SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo il buon punto ottenuto oggi mercoledì 8 dicembre con il Notaresco, abbiamo intervistato il Dg Luca Faccioli, i due allenatori Mauro Antonioli e Massimo Epifani e l’attaccante rossoblu Carmine De Sena. Di seguito le nostre videointerviste.

Faccioli: “Sapevamo della gara difficile, far punti in trasferta non è facile. Ben venga questo punto, è stata una buona prestazione rispetto alle altre trasferte. Mi è piaciuta la voglia di riprendere la partita e la cattiveria in campo. La partita l’abbiamo fatta noi.

Antonioli: “Primo tempo a due facce, il secondo tempo abbiamo chiuso il Notaresco nella loro metà campo e il pareggio lo abbiamo meritato. Notaresco? Ha giocato una buona partita è una squadra importante. Oggi il bicchiere è mezzo pieno, la squadra ha reagito. Fiducioso per il futuro? Sì, la squadra è in crescita e nelle prossime partite capiremo se siamo usciti dal nostro periodo negativo.

De Sena: “Ho visto una Samb che ha lottato. Il rigore? È stato bravo il portiere ma cercherò di non sbagliare più. Fare gol mi da fiducia, la condizione la sto trovando e mi sento bene.

Epifani: “Pareggio amaro, dopo una gara di sacrifico e il rigore parato pensavo di averla portata a casa. Il gol della Samb? Siamo stati sfortunati ma ci portiamo a casa il risultato. Ai miei ragazzi ho fatto i complimenti eravamo senza 6-7 giocatori, eravamo in emergenza e non era facile. Shiba? È un ragazzo che mi porto dietro da Pineto, il merito è del preparatore dei portieri.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.