Knoflach 6,5 Buona gara dell’austriaco: da indicazioni alla squadra in fase di possesso e in fase difensiva. Il primo vero intervento lo compie nel finale di gara quando con un buon riflesso respinge la conclusione di Prestianni. Si fa trovare pronto e mantiene la porta inviolata.

Alboni 6,5 Viene schierato inizialmente sulla fascia sinistra e viene spostato a gara in corso sulla destra. Prezioso il solito lavoro di sovrapposizione e alcuni interventi in difesa. Colpisce il palo interno al 1′ st che da una scossa ai rossoblu.

De Santis 6+ Ha il compito di limitare un attaccante esperto come Ripa. Nel primo tempo se lo perde in un paio di occasioni: una all’11’ pt ma l’ex Juve Stabia spedisce al lato di poco. Meglio nel secondo tempo dove non commette gravi errori.

Zgrablic 6+ Torna titolare dopo il turno di squalifica per espulsione contro il Chieti. Una gara positiva dove fa valere la propria cattiveria agonistica e compie qualche intervento in anticipo.

Lorenzoni 6,5 Parte sulla fascia destra e cambia lato a gara in corso. Partita di personalità e di corsa, il classe 03′ è autore di una buona gara. Nel primo tempo parte un po’ insicuro e cresce con il passare dei minuti, soprattutto nel secondo tempo. Si propone molto in fase offensiva e intercetta alcuni palloni importante in fase difensiva. Nasce da una sua discesa l’azione dell’1-0.

 Angiulli 5,5 Gara non brillante del capitano rossoblu. Si fa prendere in controtempo in fase difensiva e compie in ritardo alcuni interventi. Non è l’Angiulli che tutti conosciamo. Viene sostituito al 18′ st per fare posto a Lulli.

Zanazzi 6,5 Arriva in settimana e parte da titolare. Buona prestazione del centrocampista classe 02′, si ritaglia il proprio spazio compiendo alcune giocate di qualità e di personalità. Profilo interessante da tenere d’occhio e che può crescere in futuro.

Frulla 7 Anche lui arrivato da poco viene schierato dall’inizio. Fa valere la propria esperienza in campo e si vede che conosce molto bene la categoria. È prezioso sia in fase difensiva che in quella offensiva. Suo l’assist per l’1-0 di De Sena. Esce al 28′ st per fare posto a Peroni.

Lisi 7 Gara convincente del classe 01′ che viene schierato alle spalle di De Sena e Ferri Marini. Cresce nel secondo tempo, compiendo giocate di alta intensità e di qualità importanti. Guadagna molti falli tra cui quello che procura la punizione del 2-0 di Ferri Marini. È la vera spina nel fianco per la difesa ospite. Esce al 45+2′ per Pica.

De Sena 6,5 Parte titolare al fianco di Ferri Marini. Sbaglia alcuni passaggi e spreca delle occasioni nel primo tempo tra cui quella al 44′ pt dove parte in ritardo e non trova la deviazione dopo il buon cross di Lisi. Sblocca il match con un bel colpo di testa sul primo palo dopo aver ricevuto un cross da Frulla dalla sinistra. Viene ammonito al 35′ pt. Esce al 34′ st per Ferretti.

Ferri Marini 6,5 Stesso discorso fatto per De Sena. L’ex Gubbio si divora il gol in diverse occasioni: la più clamorosa al 2′ pt quando non riesce ad inquadrare la porta di testa da una buona posizione, dopo aver ricevuto il cross da Lorenzoni dalla destra. Segna un gol al 13′ st trovando l’angolo da punizione sul palo del portiere. Esce al 21′ st per fare posto a Di Domenicantonio.

Pica s.v. Entra al posto di Lisi nel recupero del secondo tempo a gara quasi finita.

Lulli 6,5 Entra al 18′ st al posto di Angiulli. Ad inizio stagione occupava la posizione di terzo di centrocampo, oggi è subentrato da regista. Fa un buon lavoro e con lui la squadra trova più ordine nel giocare il pallone.

Ferretti 6 Entra gli ultimi dieci minuti di gara e si divora un gol al 45+3′ quando si fa ipnotizzare da Greis che gli para il tiro. Nella stessa occasione Di Domenicantonio va al gol ma viene annullato per un suo fuorgioco.

Di Domenicantonio 6,5 Entra al 21′ st al posto di Ferri Marini. Subentra bene e compie molte giocate personali che mettono in difficoltà la difesa ospite. Trova il gol nel recupero del secondo tempo ma viene annullato per fuorigioco di Ferretti. In un paio di occasioni fa tutto da solo e non serve il compagno in buona posizione.

Peroni 6 Entra al 28′ st per Frulla. Si vede poco ma entra con la testa giusta e si inserisce negli spazi in fase offensiva per creare superiorità numerica.

Antonioli 7 Vittoria importante per la classifica e per il morale. Schiera la miglior formazione possibile e fa affidamento ai nuovi arrivi che fanno la differenza in mezzo al campo. Nel primo tempo la squadra spreca qualche occasione di troppo, ma è bravo negli spogliatoi a non far perdere la fiducia ai suoi ragazzi che nel secondo tempo entrano con un altro atteggiamento. Buona prestazione dei rossoblu, che in questa sessione invernale di mercato cercheranno di aggregare altri giocatori alla rosa. La strada è quella giusta ed è arrivato il momento di dimostrare, di migliorare la classifica e di raccogliere punti in trasferta a partire da mercoledì contro il Notaresco.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.