SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo tre giornate dove i rossoblu hanno raccolto solo un punto, si torna a parlare di vittoria con tre punti importanti dove i ragazzi di mister Antonioli sono stati bravi a riprendere fiducia dopo un primo tempo dove il gol non è arrivato in molte occasioni. Di seguito le nostre videointerviste.

Antonioli: “Felice per la vittoria, la squadra ha ripreso fiducia e serenità che aveva perso. Abbiamo creato molte occasioni ma spero che già da mercoledì riusciamo a concretizzarle”. – dichiara. “Nuovi acquisti? Molto bene erano acquisti mirati che ha fatto il direttore. Per me è stato importante anche il rientro di Lulli”. – afferma. “Notaresco? Mercoledì dobbiamo fare risultato con le buone e con le cattive per dare continuità”. – conclude il tecnico rossoblu.

Di Fabio: “Tornare qui da avversario? Per me è stata una grande emozione, qui è lo stadio della vita perché ho iniziato la mia carriera. Le emozioni sono sempre tante.” – afferma. “Sconfitta? Abbiamo commesso due errori di disattenzione, errori così ci compromettono la partita. Dobbiamo tornare a fare risultato perché la classifica si fa preoccupante”. – dichiara il tecnico. “Samb? Non ci ha messo in difficoltà, è stata una partita equilibrata. Gli errori hanno deciso la gara”. – conclude l’ex rosssoblu.

Lulli: “Sono felicissimo di essere tornato e della vittoria“. – esordisce il centrocampista rossoblu. “In mediana? È un ruolo in cui mi trovo bene. La cosa fondamentale di oggi è che siamo stati più squadra e ad amministrare il vantaggio”. – dichiara. “Altra Samb nel secondo tempo? Sì, c’è stata una scossa già all’intervallo negli spogliatoi e anche dopo il palo di Alboni, infatti, pochi istanti dopo è arrivato il gol di De Sena. Mercoledì dobbiamo fare risultato se no è come se non avessimo fatto nulla”. – conclude.

 


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.