MARTINSICURO – Riportiamo e pubblichiamo un comunicato stampa, giunto in redazione il primo dicembre, dalla Questura di Teramo.

Nella giornata di ieri, nell’ambito dei servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti sulla costa teramana, svolti, su impulso del Questore di Teramo, personale della Squadra Mobile in Martinsicuro ha tratto in arresto, in flagranza di reato, i cittadini di etnia rom, di anni 40 e di anni 31 entrambi  pregiudicati.

Nel corso della perquisizione della loro abitazione  sono stati rinvenuti,  occultati  tra i vestiti contenuti  nell’armadio della loro camera da letto, grammi 68,50 di sostanza stupefacente del tipo eroina e grammi 57,60 di sostanza stupefacente del tipo cocaina, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

Nella loro disponibilità è stata trovata anche una cospicua somma di denaro sottoposta a sequestro preventivo. 


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.