ANCONA – “Nelle Marche l’incidenza di ricoveri in Terapia intensiva tra i non vaccinati (platea 403 mila persone) è di 3,47 su 100mila abitanti e supera il multiplo di cinque volte rispetto a quella tra i vaccinati (0,64 rispetto a una platea di 1.080.000). Più o meno la stessa proporzione per incidenza tra i degenti in area medica (10,42 tra non vaccinati e 2,54 tra vaccinati. Quanto agli attuali casi di positività in generale (ne sono stati rilevati 427 nell’ultima giornata con l’incidenza che si porta a 171,90 su 100mila abitanti) l’incidenza è di 71,34 su 100mila non vaccinati, e di 26,11 tra vaccinati”.

Il quadro emerge dai dati dell’Osservatorio epidemiologico regionale della Regione. Valori che inquadrano le proporzioni reali dei ricoveri tra vaccinati e non vaccinati, rispetto al mero numero assoluto di posti letto che dà conto del 33% di degenti in Intensiva tra vaccinati e il 67% tra non vaccinati (40% e 60% in area medica). Mentre sul totale di positivi, metà sono vaccinati e metà no. Il totale di prenotati over 40 per la 3/a dose vaccinale finora è di 72.638.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.