SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo la consegna di una pianta ad ogni istituto scolastico cittadino insignito della “Bandiera Verde Eco Schools” in occasione della festa dell’albero del 21 novembre, l’Amministrazione comunale, in collaborazione con il circolo Legambiente “Lu Cucale”, ha messo a dimora stamane nel giardino comunale di viale De Gasperi una pianta della specie “Cinnamomum Camphora” (Canfora) donata dal vivaio “La Fiorita”.

L’iniziativa, a cui hanno partecipato il sindaco Antonio Spazzafumo, il vicesindaco e assessore all’ambiente Antonio Capriotti e la vicepresidente di Legambiente San Benedetto del Tronto Kessili De Berardinis, rientra in un percorso di Legambiente Marche denominato “Comuni Pilota del Verde Urbano” che prevede, grazie alla collaborazione con vivai locali, la piantumazione di circa 200 tra alberi ed arbusti che saranno messi a dimora nell’arco di un anno dal Servizio Aree Verdi del Comune in attuazione del progetto “Un albero per ogni neonato”: ai familiari di ogni nuovo nato, all’atto della registrazione, verrà consegnato un attestato in cui verrà menzionata la specie arborea o arbustiva donata.

L’iniziativa inoltre entrerà a far parte del progetto europeo Life Terra, di cui Legambiente è referente per l’Italia, che punta a piantumare nei prossimi 5 anni 500 milioni di alberi in Europa, di cui 9,3 milioni in Italia, per contrastare gli impatti del cambiamento climatico.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.