CUPRA MARITTIMA – Aperti i termini per l’accesso ai contributi per il sostegno economico a nuclei familiari con figli minori già in carico ai servizi, cioè con problematiche sociali e/o economiche che influiscono sulla condizione familiare in generale e sui figli minori. I requisiti per l’accesso ai contributi sono: essere cittadini italiani o di un paese appartenente all’Unione Europea, o cittadini non appartenenti all’Unione Europea titolari di permesso di soggiorno UE; avere la residenza continuativa in uno dei comuni dell’Ambito Territoriale Sociale n. 21 (Acquaviva Picena, Carassai, Cossignano, Cupra Marittima, Grottammare, Massignano, Monsampolo del Tronto, Montalto delle Marche, Montefiore dell’Aso, Monteprandone, Ripatransone e San Benedetto del Tronto) acquisita prima del 01/01/2021; appartenere a nucleo familiare con figli minori; presa in carico da parte dei Servizi Sociali del comune di residenza, precedente all’uscita del presente bando; valore ISEE vigente non superiore ad € 10.000,00. L’ammontare del contributo per singolo beneficiario è pari a € 300,00.

La domanda, redatta secondo apposita modulistica e corredata dalla documentazione richiesta, va presentata presso il proprio comune di residenza entro e non oltre il 30 novembre 2021. Il bando e il modello di domanda sono reperibili sul sito: www.comunesbt.it/ambitosociale21, sui siti dei Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale n. 21, presso gli uffici comunali preposti (URP e/o Ufficio Protocollo, Servizi Sociali) e presso i Punti Unici di Accesso (PUA) dell’ATS 21.

Riaperto anche il bando per i buoni spesa per l’anno 2021 a favore dei cittadini colpiti dalla situazione economica conseguente all’emergenza Covid19 che, dal 2 al 30 novembre 2021, possono presentare domanda per beneficiare dei Buoni Spesa Elettronici per l’acquisto di generi alimentari e per il pagamento dei canoni di locazione e/o delle utenze domestiche (acqua, luce, gas, telefono, TARI, ecc.). La domanda non è richiesta per chi ha già presentato domanda nel corso del precedente bando emesso nel mese di agosto, per cui verrà calcolato d’ufficio l’importo dei buoni spesa sulla base delle risorse residue.

Destinatari dei buoni elettronici sono le famiglie residenti a Cupra Marittima, il cui valore della Situazione Economica Equivalente (ISEE rilasciato nell’anno 2021) risulti inferiore ai € 14.000,00. Il Comune si avvarrà della collaborazione della Guardia di Finanza, prima e dopo l’assegnazione dei buoni, per una corretta e giusta destinazione dei fondi e del controllo della veridicità delle dichiarazioni rese. Qualora le richieste di Buoni Spesa Alimentari presentate entro la data del 30 novembre 2021 dovessero essere superiori alla cifra a disposizione, verrà stilata apposita graduatoria in ordine crescente ISEE e i buoni verranno assegnati alle prime posizioni in graduatoria fino a esaurimento fondi. Per il ritiro dei buoni i soggetti beneficiari saranno contattati telefonicamente dagli addetti dell’ufficio Servizi Sociali.

La domanda, redatta secondo apposita modulistica e corredata dal documento di identità del dichiarante, da copia del permesso di soggiorno per gli extra-comunitari e da attestazione ISEE in corso di validità, va presentata al Comune di Cupra Marittima dalle ore 9 del 2 novembre alle ore 13 del 30 novembre 2021.

Per ogni ulteriore informazione, gli interessati potranno contattare l’Ufficio Servizi Sociali del comune di Cupra Marittima il martedì e giovedì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 16.30 alle ore 18.30 al seguente numero telefonico: 0735/776707 o via e-mail all’indirizzo: [email protected]


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.