GROTTAMMARE – Tre mesi di eventi, con oltre 50 appuntamenti: parte mercoledì 3 novembre con l’omaggio al fumettista grottammarese Michael Rocchetti il programma delle iniziative varato dall’Amministrazione comunale per l’autunno/inverno 2021/2022.

Il cartellone presenta le  tradizionali rassegne di stagione della Città di Grottammare – come il cineforum firmato Blow Up, quella dedicata al teatro amatoriale di Commedie Nostre e quella rivolta ai più piccoli e alle famiglie del Teatro Ragazzi – ma fa anche da contenitore agli eventi delle Celebrazioni Sistine, che proseguono e saranno oggetto di specifico approfondimento, e alle iniziative programmate per le festività natalizie e di fine anno. Non mancheranno gli spazi per il gioco, con la versione invernale della partecipatissima “Giochi in Grotta”.

In allegato, il calendario completo – dal 3 novembre al 27 gennaio 2022 – che verrà pubblicato  la prossima settimana su tutti i canali di comunicazione della Città di Grottammare.

Il ritorno nei teatri domina l’intera programmazione: “L’apertura dei teatri con la capienza al 100% è stato un segnale benedetto per il mondo della cultura – dichiara il sindaco Enrico Piergallini -. Da parte delle associazioni culturali del territorio, infatti, abbiamo percepito una vera e propria fiammata, una spinta a ripartire con più forza di prima, che abbiamo cercato di incanalare al meglio in questo calendario. Tantissimi gli appuntamenti, molti dei quali dedicati al teatro di qualità, al teatro amatoriale e al teatro ragazzi, che ci accompagneranno anche oltre le festività natalizie. Nessuna spesa pazza. Nessun passo più lungo della gamba: l’emergenza, infatti, è ancora in corso. Per questa ragione, abbiamo programmato eventi sostenibili, rinviabili e recuperabili in caso di impedimento”.

La realizzazione del cartellone, approvata dalla Giunta comunale nei giorni scorsi, prevede un impegno di spesa di 19 mila euro da finanziare con risorse di bilancio.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.