GROTTAMMARE – “E’ in corso un intervento di pulizia straordinaria nel vecchio incasato di Grottammare con l’obiettivo principale di eliminare il guano dei piccioni dai vicoli e da altri elementi architettonici del borgo. All’opera da questa mattina gli operatori della Picenambiente spa. L’intervento è il risultato di segnalazioni da parte dei residenti del centro storico che lamentavano una presenza particolarmente invasiva dei volatili, ma l’opera è destinata  ad entrare in maniera stabile nel piano di pulizia ordinaria del vecchio incasato, soprattutto durante la bella stagione”.

Così si legge in una nota diffusa dal Comune di Grottammare il 27 ottobre. Bene ma una domanda ora è lecita: quando in piazza Carducci?

L’area di Zona Ascolani, come più volte denunciato da noi di Riviera Oggi, ha lo stesso problema posto in essere per la pulizia del vecchio invasato: “Segnalazioni da parte dei residenti del centro storico che lamentavano una presenza particolarmente invasiva dei volatili”.

Sempre nella nota diffusa dal Comune si legge: “Intanto, la scorsa settimana, una troupe incaricata dalla Regione ha girato una serie di immagini per i prossimi spot promozionali delle Marche. Di particolare interesse, gli aspetti paesaggistici, con gli scorci verso il mare più caratteristici,  e quelli architettonici più qualificanti del borgo grottammarese, come la chiesa di Santa Lucia, le Logge dell’Arancio con la torre civica, la piazza Peretti e il Torrione della Battaglia”.

“Più passano gli anni, più appare ormai evidente a tutti che il nostro vecchio incasato fa la differenza sui flussi turistici della Riviera delle Palme – dichiara il sindaco Enrico Piergallini – E’ il nostro borgo, infatti, a rendere Grottammare riconoscibile a livello nazionale. Senza questo gioiello, correremmo il rischio di confonderci con tante altre località balneari, senz’altro belle, ma senza quel qualcosa in più. Ecco perché dobbiamo lucidare la nostra perla con grande attenzione”.

Tutto bello e lodevole ma perché in altre zone della città ancora non è stato effettuato un intervento come in piazza Carducci che presenta una situazione difficile e poco igienica da agosto? Non sarà, per alcuni, un set ideale per spot pubblicitari ma merita comunque rispetto data la densità demografica e la presenza di molti bambini e pure famiglie. E, ovviamente, turisti durante la stagione estiva.

Auspichiamo cortesemente una risposta, al momento non ancora pervenuta, dall’amministrazione comunale. Noi e anche i residenti.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.