SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo aver ottenuto il primo punto stagionale con il Nereto e il passaggio del turno in Coppa Italia Serie D con il Chieti, i rossoblu alla guida di mister Donati vanno a caccia della prima vittoria davanti ai propri tifosi. Sarà Samb-Fano l’incontro valevole per la sesta giornata di Serie D Girone F, che andrà in scena domenica 24 ottobre alle ore 15 al Riviera delle Palme.

I granata, retrocessi dalla Serie C lo scorso anno dopo aver perso lo scontro play-out con l’Imolese, ritrovano la Samb da avversaria. Non è stato un grande inizio di campionato quello della squadra di mister Carmelo Gioffrè: 5 punti totalizzati in 5 partite. Per essere più precisi sono arrivate 2 sconfitte con Castelnuovo Vomano e Matese, 2 pareggi con Vastese e Chieti ed 1 vittoria con il Castelfidardo. Dunque cerca il cambio di marcia e anche il riscatto l’A.J. Fano dopo la sconfitta interna di domenica scorsa per 0-1 contro il Matese decisa da Ricamato.

Giocatori da tenere d’occhio: Loris Tortori, attaccante che vanta quasi 400 presenze e 65 reti segnate in carriera tra Serie C e Serie D. Dopo un anno al Cynthia in Serie D, ha giocato 11 stagioni consecutive nella terza serie ed è risceso in Serie D nell’anno 2018-2019 con la maglia del Cesena, per poi accasarsi nel 2019-2020 al Foggia e nel 2020-2021 al Forlì. Quest’anno si trova ad indossare la maglia granata e vanta 2 gol in 5 presenze fino ad oggi.

Francesco Casolla, esterno d’attacco esperto per la categoria, per lui molti anni in Serie D ma vanta anche 5 campionati di Serie C con le maglie di San Marino, Teramo e Pro Patria. Lo scorso anno ha vestito la maglia del Rimini in Serie D collezionando 25 presenze e 7 gol. Ma prima di questa esperienza, ha giocato e segnato molto per 3 stagioni consecutive: 1 stagione al Dro segnando 13 gol in 31 presenze e 2 stagioni al Bra segnando 33 gol in 54 presenze. In questo avvio di campionato si sta cercando di ripetere con la maglia del Fano: al momento 3 gol in 5 presenze.

Vittorio Esposito, esterno d’attacco ed ex numero 10 della Samb che ha giocato in rossoblu nel 2017-2018 collezionando 30 presenze e 3 gol. In carriera vanta 351 presenze e 191 gol segnati. Per lui le stagioni in Serie D con più reti risalgono al 2014-2015 con la maglia del Chieti (17 gol in 27 presenze) e nel 2015-2016 con la maglia del Matelica (15 gol in 24 presenze). Lo scorso anno ha indossato la maglia del Campobasso con la quale ha segnato 9 gol in 28 presenze e ha vinto il campionato di Serie D che è valsa la Serie C per i molisani. È un giocatore che conosciamo molto bene qui a San Benedetto da avversario, infatti, fece due grandi partite al “Riviera delle Palme”: la prima risale all’aprile 2015 un assist e una doppietta nella vittoria 2-4 per il Chieti mentre la seconda risale all’ottobre 2015, 3 assist nel successo 1-4 per il Matelica. Per lui, nella nuova esperienza con i granata, 1 rete realizzata in 4 presenze.

La Samb, dunque, dovrà contenere il più possibile l’attacco del Fano e segnare per poter puntare alla vittoria. Riusciranno i rossoblu a portare i primi 3 punti della stagione? Il verdetto si saprà domenica sul campo del “Riviera delle Palme”.

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.