SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I rossoblu di mister Massimo Donati passano a Chieti, oggi 20 ottobre, e si qualificano per il prossimo turno di Coppa Italia Serie D.

FORMAZIONI

CHIETI: Forti, Di Renzo, Consorte, Mele (36′ st), Dondoni (1′ st), Pietrantonio (44′ st), Del Greco (23′ st), Cavaliere (23′ st), Sapone, Viscovich, Baldeh.

A disposizione: Salute, Chiacchia, Bassini (1′ st), Susi (44′ st), D’Innocenzo (23′ st), Di Mino (23′ st), Puglielli, Mariani (36′ st), Akammadu. Allenatore Alessandro Lucarelli

SAMBENEDETTESE: Bruno, De Antoniis, Miruku (10’st), Isacco, Varga, De Santis, Cum (13′ pt), Amoruso (27′ st), Travaglini (20′ st), Lisi, Mendicino.

A disposizione: Scartozzi, Zappasodi, Crementi, Amato (27′ st), Lorenzoni (10’st), Mosca, Peroni (13′ pt), Poli, Sirocchi (20′ st). Allenatore Massimo Donati

CRONACA – Nel primo tempo la Samb si fa vedere all’11’ con Cum che da buona posizione calcia alto. Poco dopo, al 13′, lo stesso numero 7 è costretto al cambio per un problema al ginocchio, al suo posto entra Peroni. Al 30′ il neo entrato riceve il pallone da Mendicino e da un’ottima posizione calcia sopra la traversa. Al 37′ ancora i rossoblu: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il pallone arriva a Miruku che dal limite calcia fuori. Al 43′ arriva lo 0-1 degli ospiti con Mendicino che di testa deposita il pallone in rete, dopo aver ricevuto il cross su calcio di punizione da parte di Lisi. Il primo tempo si conclude con una buona Samb che conduce per 0-1.

Nel secondo tempo, più precisamente al 61′, arriva il pareggio dei padroni di casa su calcio di rigore, un po’ generoso, con Sapone. Al 66′ occasione per la Samb con Travaglini, che concludendo verso la porta, colpisce la traversa. Due minuti più tardi arriva il raddoppio per gli ospiti con Lisi, ma l’arbitro lo annulla per fuorigioco.

Al termine dei 90 minuti il risultato rimane fermo sull’1-1 e si va ai calci di rigore. Per il Chieti segnano D’Innocenzo, Di Mino e Mariani, colpisce la traversa Sapone e Viscovich si vede parato il rigore da Bruno. Della Samb, invece, sbaglia Peroni ma segnano Mendicino, Sirocchi, Isacco e Lisi, che permettono alla Samb di passare il turno. Vittoria ai calci di rigore importante per la Samb con ben 17 under e 3 over convocati. Un risultato utile che può dare motivazione e morale alla squadra in vista della gara casalinga alle 15 di domenica 24 ottobre contro il Fano.

Soddisfatto mister Massimo Donati a fine gara: “Importante la reazione e anche la prestazione’.

Di seguito videointervista all’allenatore e scatti diffusi dal Club rossoblu

(Foto A.S. Sambenedettese)

(Foto A.S. Sambenedettese)


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.