SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Doppia vittoria per la Riviera Samb Volley, che mette a segno due trionfi netti con le sue formazioni di Serie C maschile e femminile.

Si è conclusa nel miglior modo la prima parte della stagione per la Rsv maschile. La formazione rossoblù si è imposta con una prestigiosa vittoria per 1-3 (20-25; 23-25; 25-13; 17-25) contro una delle pretendenti per i piani alti della classifica di Serie C regionale, la Travaglini Pallavolo Ascoli.

Un match serrato, combattuto in modo avvincente e certamente di buon livello. Il cambiamento per i locali della guida tecnica e l’innesto di diversi nuovi atleti ha portato la rosa ad arricchirsi di centimetri e qualità. Ciò nonostante, i rossoblù hanno offerto una prova maiuscola in un campo storicamente ostico, facendo prevalere quell’amalgama e quella fiducia nel collettivo faticosamente costruite già nel corso delle precedenti positive stagioni. Sugli scudi “Bomber” Davide Corsi ma ottime le prestazioni di tutti nel complessivo, ben orchestrate dal sempreverde capitan Oddi.

Così il coach Rocco Netti a fine match: “Era un vero e proprio stress test alle nostre ambizioni ed una cartina di tornasole sulla bontà del lavoro finora svolto in palestra. Il risultato ci dice che la strada intrapresa è quella giusta. Certo, siamo solo all’inizio del percorso, ma ci sono tutte le premesse per far bene. Poi aggiunge: “Ed ora una settimana di pausa da impegni agonistici prima di tuffarsi in un impegnativo campionato che si preannuncia scoppiettante e speriamo ricco di soddisfazioni”.

Per la Rsv femminile arriva la terza vittoria in Coppa Marche. Nella gara alla Palestra Curzi le ragazze rivierine della Serie C femminile hanno battuto per 3-0 (25-7; 25-15; 25-17) la Ciam Pallavolo Ascoli (Serie D), terminando così al primo posto nel girone J della Coppa Marche.

Avversario di oggi una squadra giovanissima e con poca esperienza in Serie C, contro cui era doveroso vincere, come ha spiegato anche il coach Paolo Tassi al termine dell’incontro. Queste le sue parole: “Abbiamo fatto alcuni passi in avanti, sperimentando molte soluzioni di gioco. Stiamo migliorando in attacco. Giocare in casa ci ha fatto bene; abbiamo dominato i tre set come era giusto che fosse, visto che giocavamo contro una squadra molto giovane e di categoria inferiore. Ora proseguiamo il nostro percorso di crescita. Continueremo ad allenarci duramente anche questa settimana di pausa per farci trovare pronti per l’inizio di campionato”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.