SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La scrittrice e giornalista sambenedettese Raffaella Milandri ha pubblicato la sua ultima fatica per la cui realizzazione sono stati necessari ben tre anni di lavoro.

L’opera dal titolo: “Nativi Americani. Guida alle tribù e alle Riserve Indiane degli Stati Uniti” vuole essere una guida volta a offrire una panoramica completa della vasta cultura dei nativi sparsi su tutto il territorio americano. Il testo, oltre a offrire preziose informazioni sulle varie tribù indiane, vuole anche favorire il turismo verso le cosiddette Nazioni Indiane che da sempre vedono il turismo culturale come uno dei principali elementi della loro economia.

In Italia, come anche all’estero, i nativi americani sono spesso oggetto di molta disinformazione: c’è chi crede che siano quasi estinti, chi è convinto che vivano ancora nei tipì, ecc.

La realtà tuttavia è molto diversa dato che, con il Census del 2020, sono risultati oltre nove milioni negli Stati Uniti.

La Milandri, oltre a essere l’autrice del libro, è da 13 anni attivista dei diritti umani dei Popoli Indigeni nonché membro onorario di due tribù di Indiani d’America e, in occasione della pubblicazione del suo ultimo lavoro, dice: “Sono scrittrice per poter divulgare l’importanza della diversità e della multiculturalità, le quali sono le vere e uniche maestre di vita in questo mondo in cui ci si schiera solo da una parte o dall’altra, senza dialogo e senza voler ascoltare l’altro“.

Il lavoro certosino raccolto nelle 416 pagine del libro consegna al lettore un portale d’accesso ad un universo di informazioni storiche, legislative, turistiche e culturali. In altre parole: il lettore si troverà ad avere in mano una guida indispensabile per potersi informare, studiare o organizzare un viaggio.

La prima presentazione nazionale del libro avverrà a Pesaro, col patrocinio del Comune di Pesaro, il prossimo 12 novembre.

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.