NOTARESCO – “I Carabinieri di Notaresco hanno arrestato e portato in carcere un 54enne del luogo. L’uomo era stato già arrestato dai Militari della locale Stazione Carabinieri lo scorso agosto poiché trovato in possesso di oltre 100 grammi complessivi di hashish e marijuana e 26 piante di quest’ultimo stupefacente”.

Ciò si legge in una nota stampa diffusa dal Comando Provinciale di Teramo il 23 settembre: “Dopo l’udienza di convalida era stato poi posto agli arresti domiciliari, ma ha continuato ad allontanarsi da casa senza alcuna autorizzazione dell’autorità giudiziaria”.

Dall’Arma, inoltre, un particolare singolare e stravagante: “Grottesco, poi, il fatto che evadendo di fatto dai domiciliari, lasciava appeso fuori dalla porta un cartello con su scritto: ‘Per i Carabinieri: sono uscito, per qualsiasi cosa potete rintracciarmi sul cellulare di cui avete il numero‘. Inevitabile il fermo”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.