SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un decreto unico per estendere l’obbligo di Green Pass dal 15 ottobre sia ai lavoratori pubblici che privati è stato approvato dal Consiglio dei ministri, subito dopo la riunione della cabina di regia.

Continua dunque il percorso a tappe per l’ estensione della certificazione verde:

  • Il 6 agosto è stato previsto l’obbligo di Green pass per entrare in zona bianca e gialla in ristoranti e piscine al chiuso, musei, teatri, cinema palestre, sale giochi, fiere, partecipare a spettacoli dal vivo, concorsi, sagre. Dal primo settembre obbligo Green Pass anche per il personale scolastico e per viaggiare sui treni a lunga percorrenza, sulle navi e in aereo anche nelle tratte nazionali.
  • Il 9 settembre è stato adottato un altro decreto che ha previsto l’obbligo del Green Pass per  scuola e Università e per personale Rsa dal 10 ottobre.
  • Con il decreto del 16 settembre è prevista l’ estensione dell’obbligo del Green Pass nei luoghi di lavoro pubblici e privati, per cui da metà di ottobre bisognerà essere vaccinati, aver fatto un tampone o essere guariti dal Covid, per entrare in uffici pubblici e privati.

Nelle schede Ali, che pubblichiamo, le principali novità del provvedimento: per visualizzarle, clicca qui.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.