SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è svolta mercoledì 15 settembre, nella sala consiliare del Comune di San Benedetto del Tronto, alla presenza del sindaco di San Benedetto, Pasqualino Piunti, e del presidente dell’Avis, Marco Lorenzetti, la cerimonia annuale di consegna delle borse di studio a otto studenti donatori dell’Avis diplomati.

Come ogni anno, il bando emanato dall’Avisera rivolto agli studenti donatori di cinque scuole di San Benedetto: il liceo classico, il liceo scientifico, il liceo linguistico e tecnico settore economico, l’Istituto alberghiero e l’Ipsia (istituto professionale di stato per l’industria e l’artigianato); hanno partecipato all’assegnazione delle borse di studio 21 ragazzi delle prime quattro scuole e ne sono stati premiati otto, cioè due per ogni scuola. I criteri in base ai quali sono state assegnate le borse di studio (500 euro per il primo classificato e 200 euro per il secondo classificato di ogni scuola) si basavano sul voto di maturità riportato e sul numero di donazioni di sangue, per le quali l’Avis ha assegnato un punteggio: cinque punti per ogni donazione fatta dai ragazzi e dieci punti per ogni donazione fatta dalle ragazze.

Ecco i nomi degli studenti vincitori delle borse di studio:

per il liceo classico: primo classificata Capponi Aurora, secondo classificato Testasecca Luca;

per il liceo scientifico: primo classificato Paoletti Eliseo, secondo classificato Ciribeni Daniele;

per il liceo linguistico e tecnico settore economico: prima classificata Di Matteo Miriam, seconda classificata Candelori Arianna;

per l’IPSSEOA: prima classificata Lupacchini Michela, seconda classificata Censori Vanessa.

Il nuovo bando per dieci borse di studio, destinate a dieci studenti delle stesse cinque scuole coinvolte, è già stato emanato dall’Avis, per sensibilizzare gli studenti delle scuole superiori a donare il sangue, di cui c’è sempre estremo bisogno, e per invitarli ad affrontare con impegno e dedizione questo nuovo anno scolastico, che li porterà a raggiungere l’importante traguardo della maturità.

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.