A cura di Valerio Fagioli

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I biancoazzurri di mister Ciampelli esordiscono subito con una vittoria ai calci di rigori, dopo il pareggio al 90+3’ del Nereto. Il primo tempo è stato molto equilibrato, le squadre si sono studiate.

Sicuramente meglio gli ospiti nella prima frazione di gioco, che hanno creato qualche azione in più grazie alle giocate del giovane Ouedrago e del lavoro generoso di Pedalino. Bene anche Bottalico a centrocampo. Per quanto riguarda il Porto d’Ascoli  bene nelle ripartenze, la più importante sicuramente è stata quella che ha innescato un azione da gol per Verdesi, che si è visto parare il tiro da De Luca.

Dopo la fine del primo tempo, finito a reti bianche, è il Porto d’Ascoli a passare in vantaggio al 69’ con Battista che dopo essersi accentrato dalla sinistra raccoglie il pallone in area e deposita il pallone alla spalle di De Luca.

Un’altra azione da gol arriva al 73’: Evangelisti al limite dell’area viene atterrato, l’arbitro fischia la punizione. Napolano si incarica nel calciarla ma trova un super De Luca che respinge sulla sua destra in tuffo.

Il Nereto, soprattutto nei minuti finali, si fa rivedere in avanti cercando di segnare il gol del pareggio, ma tutto sommato il Porto d’Ascoli si è saputo difendere abbastanza bene. Al 93’, però, arriva il pareggio degli ospiti con Mirabelli che in area di rigore raccoglie il pallone e con un’acrobazia fa un pallonetto che manda il pallone alle spalle di Testa, che probabilmente si trovava leggermente fuori dai pali.

I tempi regolamentari si concludono sull’1-1 e si va ai calci di rigore. Il 1° rigore del Nereto calciato da Ouedrago è stato parato da Testa. Al 3° rigore, il Porto d’Ascoli sbaglia con Pasqualini, che calcio al lato destro della porta. Al 4° rigore il capitano dei rossoblu, Salvatori, si fa parare il rigore da Testa che si allunga in tuffo e respinge sulla sua destra.

Il rigore decisivo è nelle mani di Shiba, che con il sinistro spiazza De Luca e realizza il 4-3 che permette al Porto d’Ascoli di passare il turno della Coppa Italia di Serie D.

Guarda tutte le nostre foto.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.