MARINA DI ALTIDONA/MONTEGALLO – Disavventure sulle strade del territorio il 10 settembre.

Un 60enne ciclista è morto vicino Marina di Altidona per un malore. Vani i soccorsi del 118, l’uomo è deceduto. Sul posto anche le Forze dell’Ordine.

I Vigili del fuoco di Ascoli Piceno sono intervenuti nel comune di Montegallo, frazione di Uscerno, per soccorrere un ciclista che, percorrendo un sentiero della montagna, è precipitato in un dirupo verticale per circa 30 metri.

I pompieri ascolani lo hanno raggiunto su indicazioni date dai due amici che erano con lui, messo in condizione per essere assistito e stabilizzato dal personale sanitario del 118 intervenuto e, con tecniche Saf (Speleo Alpino Fluviale) lo hanno riportato sul sentiero.

Era stato allertato l’elicottero Drago del nucleo elicotteri dei Vigili del fuoco di Pescara che giunto sul posto ha verricellato un elisoccorritore che ha recuperato l’infortunato e portato a bordo dell’elicottero. Il ciclista è stato poi trasportato ad Ascoli Piceno e affidato al personale sanitario.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.