SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è tenuta presso la piazza Sacra Famiglia di Ragnola, la conclusione della 33 edizione della Ragnoliade con la premiazione delle squadre che si sono aggiudicate il podio nei tornei di calcio, volley, over25, nei tornei di bocce e tennistavolo. Medaglia di partecipazione a tutti. La manifestazione più longeva del quartiere ha celebrato i 240 bambini che hanno partecipato ai giochi dal 22 agosto al 2 settembre.

La cerimonia di premiazione è stata officiata dal presidente dell’asd Amici della Ragnoliade Nicola Mozzoni. Presenti alla manifestazione il presidente dell’Asd Collection Atletica sambenedettese Vinicio Ruggieri, il presidente dell’Asd Bocciofila sambenedettese Silvano Evangelisti, il delegato della Polisportiva Ragnola Giuseppe Cavallo con il responsabile della relativa sez. Tennis Tavolo Stefano Talamonti. Immancabile il supporto e la vicinanza dell’Avis sez. di San Benedetto del Tronto nelle persone del presidente Marco Lorenzetti e del tesoriere Marco Foglia, che hanno consegnato il premio Avis ad Anna Maria Bernardini, distintasi per attivitò di servizio e solidarietà.

Presenti inoltre molti sponsor della manifestazione, sostenuta anche dall’ass. “Prima del tempo” che si occupa del supporto delle famiglie con bambini nati prematuri.

La serata si è conclusa con lo show di Andrea Fratellini, comico, prestigiatore e fantasista. Il  ventriloquo vincitore dell’edizione 2021 di «Italia’s Got Talent» è stato affiancato da Zio Tore, un arzillo nonnetto che ha sfodera doti canore alla Sinatra apparentemente vivo, simpatico ed impertinente. La sorprendente veridicità di zio Tore fa dimenticare che sia un pezzo di gommapiuma e stoffa. Lo spettacolo in cui hanno preso voce oggetti, pupazzo e persone del pubblico è stato sorprendente. Lo Zio Tore, forte di un brillante passato da illusionista e cantante, ha generando una serie di situazioni comiche e surreali. coinvolgendo grandi e piccini ed infiammando la piazza. Esibendosi come mago nei reparti ospedalieri di pediatria, Andrea Fratellini ha scoperto il mondo della ventriloquia, grazie all’incontro con una mamma, che comunicava con la sua bimba autistica di otto anni parlandole tramite un pupazzetto.

La Ragnoliade si conferma esempio di collaborazione tra associazioni, istituzioni, famiglie, volontari per la formazione e crescita all’insegna della sportività e della solidarietà e carica di entusiasmo dà appuntamento all’estate 2022.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.