TERAMO – Di seguito una nota stampa, giunta in redazione il 4 settembre, dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Teramo. 

Nella serata di ieri una squadra dei vigili del fuoco del Distaccamento di Roseto degli Abruzzi, con un’autopompa e un fuoristrada con modulo antincendio e con il supporto di un’autobotte inviata dal Comando di Teramo, è intervenuta per spegnere l’incendio di un canneto nei pressi dl supermercato Oasi a ridosso dei binari ferrovari.

Non si esclude che le fiamme si siano sviluppate a causa dello scintillio prodotto da un treno in transito lungo la linea ferroviaria Taranto-Bologna. Giunti sul posto i vigili del fuoco hanno spento l’incendio che ha interessato un canneto della superficie di circa mille metri quadrati. Il transito ferroviario è stato bloccato per circa un’ora, allo scopo di consentire le operazioni di spegnimento e garantire la sicurezza dei viaggiatori. Sul luogo dell’incendio è intervenuto anche personale della Polfer di Giulianova, per gli adempimenti di rispettiva competenza.

Successivamente la stessa squadra è stata inviata a Cologna, nei pressi della strada comunale Coste Lanciano, dove si è sviluppato un incendio che ha coinvolto circa trenta rotoballe di fieno ed è stato affrontato dai vigili del fuoco con i getti degli idranti in dotazione all’autopompa. L’intervento si è concluso stamattina all’alba con lo smassamento e minuto spegnimento del materiale parzialmente bruciato.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.