MONTEPRANDONE – Il Comune di Monteprandone rinnova il proprio parco mezzi con due veicoli, uno a trazione totalmente elettrica e l’altro ibrido, a basse emissioni di CO2. 

Si tratta di un autocarro Polaris G5 elettrico con ribaltabile che verrà impiegato per i servizi di manutenzione del territorio e una suv Suzuki Vitara Hybrid 1.4 a servizio degli uffici comunali. 

I nuovi mezzi andranno a sostituire un Ducato con oltre 30 anni di attività e una Panda immatricolata nel 2005, veicoli di categoria inferiore all’Euro 3 e, dunque, più inquinanti. 

Il costo complessivo dei mezzi è di circa 72 mila euro di cui 42 mila euro cofinanziati dalla Regione Marche attraverso il bando della Regione Marche per lo sviluppo e la diffusione della mobilità sostenibile.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.