SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riportiamo e pubblichiamo un comunicato stampa, giunto in redazione il 2 settembre, dal presidente Nicola Baiocchi del Comitato ‘Salviamo il Madonna del Soccorso’: “Riguarda la Pediatria, vergognosamente sottodimensionata in tutti i sensi”.

Quando i numeri svelano le bugie politiche.

Abbiamo ricevuto questa mattina le cifre dell’attività di pediatria per i primi otto mesi del 2021. I numeri parlano da soli.

Ma il Madonna del Soccorso NON DEVE AVERE NÉ IL PRIMARIO DI PEDIATRIA NÉ LA NEONATOLOGIA. Quando finirà questo vergognoso, indecente, squallido accanimento contro l’ospedale della Riviera che dura ormai da venti anni? Ancora tutti in silenzio su questo gravissimo problema?

Certo non possiamo dimenticare Chirurgia, Ortopedia, Radiologia, Laboratorio analisi, Otorino, Gastroenterologia, i posti letto che mancano, il personale medico e infermieristico che manca, le attrezzature che qui non si rinnovano ma altrove sono prioritarie, gli ambulatori interni, il Pronto Soccorso, la Murg, la Rianimazione. Cosa c’è a posto al Madonna del Soccorso? Ce lo spiegassero i politici che ci sono venuti e ci vengono contro: ma con cifre documentate, non con le affermazioni a vuoto ripetute da anni o con le finte aperture al Madonna del Soccorso che deve ritornare com’era, cioè com’era l’anno scorso, secondo loro.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.