GROTTAMMARE – Successo di partecipanti, nonostante le non buone condizioni meteo, per il tour culturale “I luoghi di Sisto V”.

L’iniziativa ha infatti coinvolto persone provenienti dalle province di Ascoli, Teramo, Ancona e Fermo desiderose di conoscere meglio la figura di Sisto V ed il suo forte legame con la città di Grottammare.

Nel corso del tour culturale, coordinato dalla guida turistica abilitata Valentina Carradori, è stato possibile accedere alla Chiesa di San Giovanni Battista, sede dei Musei Sistini a Grottammare, alla mostra “I doni di Sisto V alle terre del Piceno: un percorso nei Musei Sistini”, alle chiese di Sant’Agostino e di San Pio V, ammirare l’esterno della chiesa di Santa Lucia ma anche conoscere altri luoghi di Grottammare e la storia della città. Al via era presente l’assessore comunale a sport, salute e sostenibilità Alessandra Biocca che ha evidenziato l’importanza di una iniziativa che abbina la conoscenza delle ricchezze culturali della città alla promozione della salute tramite una semplice camminata.

L’evento è stato compreso nel ricco calendario di manifestazioni previste fino alla fine dell’anno per celebrare il V Centenario della nascita di Papa Sisto V. È quindi l’anno del Papa tosto, nato a Grottammare da una famiglia di Montalto delle Marche. La manifestazione rientra nella settima edizione del progetto “Camminata dei musei” per il quale ha rappresentato la quarantesima iniziativa.

La manifestazione è stata organizzata da U.S. Acli provinciale e Associazione Il Marcuzzo col sostegno di Fondazione Nazionale delle Comunicazioni e Coop Alleanza 3.0.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.