RIPATRANSONE/GROTTAMARE- Appuntamento con il Festivaliszt e Pierre Reach per due serate all’insegna della musica classica d’eccezione. Saranno eseguite da Pierre Reach, famoso pianista di fama internazionale e consulente scientifico del Festival, svariate sonate di Beethoven, tra cui “La Tempesta” e “La Caccia”. Difatti Reach prosegue il progetto Beethoven: far ascoltare al pubblico tutte le Sonate.

Si inizia mercoledì 25 agosto al Teatro dei Mercantini di Ripatransone, con l’esecuzione della Sonata op.31 n.1 in sol magg, per proseguire con la Sonata op. 31 n,2 in re minore “La Tempesta” per chiudere con la Sonata op. 31 in mi bem. Magg. La Caccia”.  Un concerto di grande bellezza, dunque,  con le sonate n.1-2 e 3 dell’opera 31, con la famosa sonata “La caccia” e “La tempesta”.

Si proseguirà il giorno successivo, giovedì 26 agosto al Teatro delle Energie di Grottammare, sede principale del FestivaLiszt, dove il maestro eseguirà  la Sonata op. 109 in mi magg. , la Sonata op. 110 in la bem.magg e per chiudere  la Sonata op.111 in do min.

I concerti inizieranno alle ore 21.30, il costo del biglietto è di 10 euro, per informazioni è possibile contattare il 380 5921393. Si ricorda che per partecipare all’evento è obbligatorio mostrare il Green Pass, assieme al biglietto ed ad un documento d’identità valido, salvo soggetti esenti per età e sulla base di idonea certificazione medica.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.