SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’estate è ancora calda per i tifosi rossoblu nonostante il Ferragosto da poco passato.

Il 18 agosto è scaduto il bando emesso dal Comune di San Benedetto per le manifestazioni d’interesse inerenti alla consegna del titolo sportivo della Samb ad una nuova società per l’iscrizione nel campionato di serie D, dopo l’ok della Figc, per la stagione 2021-22. Iscrizione che, ovviamente, dovrà essere effettuata con il versamento di 350 mila euro (più 50 mila di tasse) entro le 12 del 24 agosto alla Federazione del presidente Francesco Gravina.

Oggi, 19 agosto, il Comune sambenedettese ha diffuso un documento sull’Albo Pretorio. E’ stata nominata una Commissione di valutazione per le proposte pervenute al Comune di San Benedetto.

Nel documento si legge che i quattro membri della Commissione dovranno “esprimere un parere in merito alle stesse, al fine di supportate il sindaco nella scelta della società da accreditare presso la Figc per l’iscrizione al campionato di serie D”.

I membri della Commissione sono l’avvocato Domenico Paolo Gaetani, il commercialista e revisore Walter De Carolis, la Dirigente del Settore Politiche Sociali Welfare del Cittadino e Sviluppo Strategico del Comune Catia Talamonti e il Dirigente del Settore Risorse Economiche e Finanziarie del Comune Antonio Rosati nonché segretario generale.

“4 membri esperti, così come disposto dalla suddetta Deliberazione di G.M. n. 158/2021, scelti tra professionisti esterni e dirigenti comunali competenti nelle materie oggetto di valutazione si legge nell’atto diramato dal municipio di viale De Gasperi.

Per visualizzare il documento completo diffuso sull’Albo Pretorio del Comune di San Benedetto, clicca qui.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.