MONTEPRANDONE – Di seguito una nota dell’associazione Questione Natura giunta in redazione il 17 agosto.

Siamo stati con i ragazzi del “Centro Estivo Colle Gioioso” di Monteprandone per un’appuntamento di “Educazione Ambientale” e raccolta rifiuti. Prima abbiamo spiegato con parole semplici ai bimbi quali sono le giuste abitudini da prendere all’aria aperte e perché è così importante non generare troppi rifiuti e soprattutto non buttarli a terra. I piccoli sono stati molto attenti durante la spiegazione e poi ci hanno fatto tante domande, incuriositi dall’attività.

Quindi siamo passati dalla teoria ai fatti e insieme ai ragazzi abbiamo ripulito tutta l’area aperta del centro (le scuole elementari di Centobuchi). Abbiamo fatto la differenziata e i bambini sono stati attentissimi alla divisione tra Carta, Plastica, Indifferenziata e Mascherine (ne abbiamo raccolte 37), chiedendoci dove andavano buttati i rifiuti dei quali erano incerti. Un gruppo di piccoli che si sono attivati con immenso entusiasmo e hanno fatto loro il nostro messaggio ambientale, diventando nel pomeriggio che abbiamo passato insieme i primi paladini dell’ambiente.

Grazie di cuore a tutti quanti per la vostra attenzione, il vostro interesse e perché siamo sicuri che, come vi abbiamo chiesto, non getterete più alcun rifiuto a terra e saprete chiedere ad amici e più grandi di rispettare la natura insieme a voi. E a noi. Grazie anche a Serena e Cristina per questa bella opportunità. L’unione fa la forza.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.