GIULIANOVA – Iniziativa storica.

Venerdì 20 agosto, alle ore 21, presso la Terrazza Kursaal di Giulianova lido, si svolgerà la conferenza della professoressa Maria Teresa Giusti, docente universitaria e autrice di numerosi saggi sulla vicenda dei prigionieri italiani sul fronte russo e balcanico. La serata inizierà con la scopertura della targa alla memoria del Tenente degli Alpini, Francesco Caruso, del battaglione sciatori “Monte Cervino” disperso il 16 gennaio 1943 a Rossoš in Russia, alla presenza del Comando regionale Esercito Abruzzo e Molise, rappresentato dal Tenente Colonnello Massimo Ardito e il Colonnello Maggiore Andrea Picchi, oltre alle rappresentanze dei Comuni di Giulianova e Teramo: il sindaco Jwan Costantini e Stefania Di Padova, Assessore della città di Teramo.

Anche Marco Di Carlo, Assessore al Turismo e Manifestazioni e Tonino Di Carlo, consigliere nazionale A.N.A., porteranno i saluti istituzionali alla manifestazione. Interverranno l’ingegner Francesco Caruso jr, per la vita umana e professionale del caduto Ten. Caruso, il Tenente Colonnello Pietro Piccirilli, storico militare e la docente Maria Teresa Giusti, docente di storia sociale e storia contemporanea nell’Università “Gabriele D’Annunzio” ed autrice di numerosi saggi sui prigionieri italiani in Russia e nei Balcani. La serata sarà moderata dall’organizzatore della serata, Walter De Berardinis, delegato provinciale dell’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon. L’evento gode del patrocinio della Città di Giulianova-Giulia Eventi Estate 2021 e dell’Associazione Nazionale Alpini, sezione Teramo.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.