GROTTAMMARE – Nella notte di Ferragosto brilla l’Artistic Picenum. Successo per il format “Buona la Prima” all’Arena Sisto V.

Danza, comicità, intrattenimento e grande musica: questi gli ingredienti artistici nella ricetta dello show del super varietà, andato in scena a Grottammare sabato 14 agosto.

Special Guest la brillante musica dei Jalisse, celebre duo musicale composto da Alessandra Drusian e Fabio Ricci, che hanno incantanto il numeroso pubblico accorso nella perla dell’adriatico. Dalla presentazione del nuovo album ” Voglio Emozionarmi Ancora” ai successi sanremesi di sempre, dagli omaggi al mito intramontabile di Antonella Ruggero e Blondie alla nuova hit Speranza in un fiore elogiata dal presidente Sergio Mattarella: un ora intensa di puro concerto, ricco di emozioni e grande ritmo canoro.

La serata ha visto nella prima parte uno spazio dedicato alla irrefrenabile comicità made in marche, grazie allo stand up commedian Piero Massimo Macchini, grande mattatore dell’umorismo basato sullo stereotipo del tipico marchigiano, mai banale e sempre ironico nelle sue caratteristiche peculiari.

Occhio anche alla danza grazie alle eccellenti coreografie dirette dalla maestra Cristina Orsini, che ha guidato le ballerine Elisabetta Massacci ed Emanuela Caporaletti, nonché il giovanissimo talento di Naima Ficcadenti. Apertura dello spettacolo affidata al socio onorario Berny Novelli, front man degli SugarFriends, capace con maestria di sciogliere il ghiaccio con le magice note di Zucchero Fornaciari.

La serata è stata elegantemente condotta da Angelica Marcantoni, con la partecipazione straordinaria di Miss Marche Lea Calvaresi e della giornalista Fabiola Silvestri, entrambe in veste di premiatrici degli ospiti con due preziose opere pittoriche di Emanuele Califano Lidak.

Sono intervenuti alla serata il sindaco di Grottammare Enrico Piergallini, che nel suo intervento ha ricordato le figure dell’attrice Piera Degli Esposti e del concittadino Lino Citeroni.

Il presidente dell’Artistic Picenum Giuseppe Cameli ha concluso ringraziando tutto lo staff ed il gentile pubblico per il sould out e l’ affetto dimostrato per il neo ente del terzo settore piceno, capace in soli 8 mesi di conquistare degna notorietà artistica.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.