GROTTAMMARE – Martedì 17 agosto, alle ore 18, a Grottammare, presso il giardino comunale (anziché alle Logge di Piazza Peretti), in occasione delle celebrazioni per i 500 anni dalla nascita di papa Sisto V, organizzate dal comune di Grottammare con la Regione Marche e il Comitato Promotore, Don Vincenzo Catani, archivista della Diocesi di San Benedetto-Ripatransone-Montalto, presenterà il suo libro dal titolo “Roma, l’Italia e l’Europa durante il pontificato di Sisto V (gli avvisi dal 1585 al 1590)”. Sarà presente anche il sindaco di Grottammare, Enrico Piergallini, che introdurrà l’incontro.

Il libro, in tre volumi da collezione di quasi 2500 pagine, è frutto di un lungo e laborioso lavoro durato dieci anni, con circa 80 visite presso la Biblioteca Vaticana, e ha l’obiettivo di far riscoprire e conoscere a un pubblico più vasto Papa Sisto V e il periodo storico del suo pontificato. I volumi raccolgono anche informazioni inedite di grande valore, tutti gli “avvisi” settimanali che all’epoca venivano raccolti, i resoconti provenienti dall’Italia e dall’Europa, che a Roma venivano ordinati e rimandati periodicamente alle diverse Corti, rimasti intatti e ancora conservati alla Biblioteca Vaticana. Un percorso che passerà per Grottammare da Montalto, terra d’origine di Felice Peretti, per arrivare nelle biblioteche di chi vorrà acquistare i volumi. “Una sorta di giornale del XVI secolo – ha spiegato don Catani – in cui leggere di cronaca nera e rosa, così come di notizie di politica- e ha aggiunto: “In questi dieci anni sono stato quasi ogni giorno in compagnia di papa Sisto V e del suo tempo di fine Cinquecento. Ora posso affermare con umiltà di conoscerlo a fondo, e non soltanto per sentito dire, ma perché sono andato alle fonti dirette della vera storia. Ho creduto opportuno sobbarcarmi questo immenso lavoro perché è tempo di fare giustizia su certe frasi fatte e certi cliché ripetuti e scontati sulla figura di un Papa così grande”.

“Dal punto di vista della ricerca storica le celebrazioni del 2021 lasceranno un patrimonio per i ricercatori e gli archivisti del pontificato di Sisto V. I tre volumi di Don Vincenzo Catani forniranno agli studiosi una quantità di materiale inedito che sarà fondamentale per le ricerche che verranno – ha dichiarato il sindaco di Grottammare.

Don Vincenzo Catani è nato a Offida nel 1943, e ora risiede a Castignano. Parroco per quasi trenta anni a San Benedetto del Tronto e insegnante emerito del Liceo Classico, archivista della Diocesi, ha al suo attivo molte pubblicazioni di carattere storico (tra cui una collana sulla storia della diocesi di Montalto e di Ripatransone) e storico-archivistico (collana: “Quaderni dell’Archivio” di San Benedetto del Tronto). Ha collaborato e collabora con riviste locali, regionali e nazionali. Nel 2009 ha costituito e dirige a Castignano il Polo Museale di Arte sacra e delle icone, con annessa un importante Biblioteca di 8.500 volumi, che registra annualmente circa 3500 visitatori.

L’evento è a ingresso gratuito e avrà un accesso limitato fino al raggiungimento dei posti disponibili. Gli spettatori dovranno essere muniti di GREEN PASS e documento e dovranno indossare la mascherina quando non potrà essere rispettata la distanza di un metro.

Per partecipare è consigliata la prenotazione sul sito www.eventbrite.it. L’ingresso sarà consentito dalle ore 17. Il posto prenotato sarà garantito fino a 15 minuti prima dell’inizio dell’evento.

 

 

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.