SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Emozioni e lacrime nella tarda mattinata del 13 agosto.

Si è tenuto presso la chiesa di Sant’Antonio di Padova, a San Benedetto, il funerale di Nicola Troli, ultimo calciatore sambenedettese doc ad aver segnato contro l’Ascoli in casa al mitico Ballarin. Aveva 77 anni.

Durante la cerimonia, a cui hanno partecipato molti ex calciatori e tifosi della Samb, non sono mancati numerosi momenti di autentica commozione in cui si sono ricordati i meriti sportivi ed umani dell’ex calciatore. Presente anche una delegazione della Federazione Salvamento sambenedettese: “Nik” è stato loro mentore nonché fondatore.

Le esequie hanno visto un notevole afflusso di persone, tra familiari e semplici tifosi, i quali non sono voluti mancare per l’ultimo saluto ad un protagonista indiscusso della storia calcistica di San Benedetto e non solo.

 


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.