SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Calcio rossoblu, altro capitolo.

Nella mattinata del 13 agosto è uscito sull’albo pretorio del Comune di San Benedetto del Tronto il bando per le manifestazioni d’interesse inerenti alla Samb e per la consegna del titolo sportivo ad una società in grado di disputare la serie D. Risposte entro il 18 agosto.

Nei giorni scorsi, infatti, la Figc ha dato l’ok all’amministrazione comunale per un eventuale inserimento nella quarta serie del nuovo Club con però 350 mila euro da versare entro le 12 del 24 agosto.

Ecco i principali requisiti richiesti dal bando diffuso da Piunti & Co:

Solidità economico-finanziaria della compagnia societaria;

serietà del progetto sportivo, anche con riferimento ai settori giovanili ed al radicamento col territorio;

possibilità di sviluppare progetti sociali e culturali in connessione con le realtà cittadine;

intenzione di disputare il campionato in un impianto presente sul territorio di San Benedetto del Tronto adeguato alla categoria;

apertura ad eventuali forme di azionariato popolare o diffuso, con modalità da decidersi anche in un secondo tempo;

immediata disponibilità delle somme d’iscrizione al Campionato e del contributo Figc;

Per visualizzare integralmente il documento diffuso dal Comune sambenedettese clicca qui. 

Per vedere la nota della Figc, a firma del presidente Gabriele Gravina, clicca qui.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.