GROTTAMMARE – Il Ferragosto grottammarese lascia le tradizionali piazze della marina e sceglie il Parco Arena Sisto V, nel vecchio incasato, per festeggiare il culmine dell’estate domenica 15 agosto. 

In programma, l’esibizione della band “Back to Black”, che proporrà un repertorio soul, blues e pop con arrangiamenti funk intitolato “Fankitown” (ore 21, ingresso gratuito).

La partecipazione al concerto può essere prenotata su www.eventbrite.it. 

L’evento chiude la rassegna musicale estiva “Venti di musica”, curata dall’associazione culturale Mus.E.

Il repertorio dei “Back to Black” spazia da Stevie Wonder a Amy Winehouse, da Etta James a Rod Steward, da Ray Charles ai Maroon 5, senza trascurare alcuni grandissimi autori italiani. La voce di Alice Nonnis (concorrente a X Factor nel 2008) e la grande sinergia dei musicisti che la accompagnano sono le premesse di uno spettacolo frizzante e coinvolgente, in uno dei luoghi più suggestivi della città.

Intanto, a seguito di un recente tavolo tecnico sono state  emanate le direttive riguardanti la sicurezza, relativamente alle serate di sabato 14 e domenica 15 agosto.

Il rispetto dei protocolli sanitari anti-Covid ha dominato la riunione alla quale hanno preso parte vari uffici comunali, Polizia locale, Carabinieri, Capitaneria di porto, Protezione civile e Picenambiente. Le misure più stringenti riguardano i controlli per evitare anti-assembramenti e la vigilanza notturna lungo le spiagge, anche con l’ausilio di personale di vigilanza privata.  

Va ricordato, infatti, che sull’arenile vige il divieto di accesso dalle ore 0.30 alle ore 5.30 per l’intera stagione balneare (ordinanza sindacale 49 del 25 maggio 2021). 

In ambedue le giornate del 14 e 15 agosto presso i locali della guardia medica turistica in piazza kursaal sarà operante una postazione della Misericordia di Grottammare, dalle ore 21 all’una.

L’ACCESSO AGLI EVENTI E AI MUSEI SARÀ CONSENTITO  SOLO DIETRO ESIBIZIONE  E VERIFICA DELLA CERTIFICAZIONE VERDE COVID-19 (GREEN PASS)  E DI UN DOCUMENTO  DI IDENTITÀ.  

La Certificazione verde covid-19 NON è richiesta ai bambini esclusi per età dalla campagna vaccinale (fino a 12 anni) e  ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica, per i quali verrà  creata una Certificazione digitale dedicata. Finché questa non sarà disponibile, possono essere utilizzate quelle rilasciate in formato cartaceo.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.