RIPATRANSONE – Di seguito una nota stampa, giunta in redazione il 10 agosto, da Questione Natura.

Anche Cabiano diventa “Mask Free”.
Vi ricordate il ristorante “La Vigna” a Cabiano di Ripatransone dove si era soliti andare a mangiare la domenica per passare una giornata all’insegna dello “slow living” e dell’amore per la natura?
Il tutto si è trasformato in un’innovativo e bellissimo progetto: il Borgo Residenziale “La Vigna”. Noi lo abbiamo scoperto per caso, passavamo di li dopo aver fatto una raccolta a Santa Maria Goretti e una volta arrivati a Cabiano siamo rimasti incuriositi da una rotonda con tante palme, allora abbiamo passato l’unico ingresso frontale altrimenti coperto da edifici per donare intimità ai residenti.
Una volta dentro ci si è aperto un mondo: una piazza con diversi alberi e delle panchine, la chiesa, una statua monumentale, un parco con una fontana circondata da palme e panchine, un’area giochi per i bimbi, poi dietro uno spazio più selvaggio.
Mentre passeggiavamo, minuti di busta e guanti, abbiamo raccolto le mascherine disperse per l’ambiente, che erano solamente 7, e adesso anche questa bellissima frazione di Ripatransone è libera dalle protezioni individuali anti-Covid. Abbiamo fatto anche un giro a Ripa, per ammirare le bellezze storiche e paesaggistiche e abbiamo trovato con immenso piacere un paese pulito, felice e già libero dalle mascherine: ne abbiamo trovata solamente una.

Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.