SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grande prova d’orgoglio della Samb Beach Soccer nell’ultima gara della stagione, con i rossoblù che battono 6-5 Catania ai rigori nella finale 3º-4º posto e festeggiano il bronzo a Lignano Sabbiadoro, nel giorno del 59º compleanno del comandante Oliviero Di Lorenzo.

I siciliani partono subito forte e vanno addirittura sul 4-1 come massimo vantaggio, grazie ai gol di Bokinha, Fred, Biermann e Palazzolo.

La Samb, però, ha un cuore enorme e ribalta tutto trascinata da uno strepitoso Bernardo Lopes, autore di una doppietta bellissima. Le reti di Percia Montani e Mascaro completano l’incredibile rimonta sul 4-4, risultato con cui si va al supplementare.

Nell’extra time le due squadre non rischiano e ‘accettano’ il pari, ma ai rigori decide l’ennesima doppia paratona del capitano Simone Del Mestre su Fred e Antonio. Per i rossoblù segnano Moran e Percia Montani, per il Catania solo Zurlo.

La Samb conquista così il secondo bronzo dopo quello in Coppa Italia e scuce il tricolore a testa alta, chiudendo al meglio una stagione che passerà alla storia per la ‘Dècima’ grazie al secondo Scudetto consecutivo della squadra femminile


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.