MASSIGNANO – Importante blitz compiuto nella notte tra il 5 e 6 agosto.

I carabinieri della Stazione di Cupra Marittima hanno sorpreso un uomo, di 27 anni, ad appiccare un incendio nelle campagne della Val Menocchia a Massignano.

E’ stato denunciato dai militari. Dopo un diverbio con un 70enne, per futili motivi, in maniera dolosa ha provocato l’incendio di sterpaglie dell’appezzamento dell’anziano. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.

E’ stato escluso, dopo gli accertamenti dei militari, il coinvolgimento del denunciato in altri roghi accaduti nel periodo recente in zona.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.