GROTTAMMARE – Di seguito una nota dell’associazione Lido degli Aranci, giunta in redazione il 6 agosto.

Con la bella serata del Dopofestival, svoltasi il 2 agosto al Parco Arena Sisto V con Andrea Fratellini e Zio Tore si è conclusa la 36° edizione di “Cabaret, amoremio!” di Grottammare.

Presente sul palco oltre alla simpatica conduttrice Ilaria Buccheri, anche il vincitore del Concorso Nuovi Comici “Emergenti in Emergenza” Enrico Paris, che con il Sindaco Enrico Piergallini e il vincitore dell’edizione 2019 del Festival Andrea Fratellini hanno messo in scena il passaggio delle consegne tipico dell’insediamento al Parlamento del Primo Ministro italiano, ovvero con il passaggio del campanellino. Un’entusiasta Paris, reduce dalla vittoria di appena due giorni prima, ha dedicato al numerosissimo pubblico un quarto d’ora di battute ricche di doppi sensi e giochi di parole, terminando in bellezza con lo sketch esilarante ed ironico, dell’asta dei quadri, uno dei due pezzi portati in gara che gli hanno consentito di vincere il prestigioso festival.

Tutto questo a far d’apertura al fantastico show di Andrea Fratellini e Zio Tore che ha mandato in visibilio gli spettatori. Momento culminante della serata è stato quando l’artista ha chiamato sul palco due persone tra il pubblico (tra cui l’assessore Alessandra Biocca) e mascherandoli li ha “ventriloquati”. Applausi e risate incontenibili.

L’Associazione Lido degli Aranci coglie l’occasione per ringraziare i nuovi comici di questa edizione, Enrico Paris, Lucia Arrigoni, Andrea Bellotti, Tiziano Gallo, Mariano Grillo e Edoardo Licata, giovanissimi ragazzi tutti all’altezza della situazione e di grande talento che hanno concorso al festival in un’edizione di ripartenza, in un periodo ancora molto difficile ma per questo ancor più bella, riuscita e sentita da tutta l’Amministrazione Comunale, con a capo il Sindaco Enrico Piergallini e la responsabile dell’Ufficio Cultura Tiziana Quinzi, dall’Associazione Lido degli Aranci e da tutto il pubblico, numerosissimo, presente alle serate.

ringraziati tutti i Laboratori di Cabaret e tutte le persone a loro attorno, amici e vecchi conoscenti che da tutta Italia hanno supportato la Lido degli Aranci nella ricerca di nuovi talenti, in particolar modo Mago Alessandro Mancini con il suo mitico teatro “Makkekomico” di Roma. Grazie a tutta Grottammare, perché da 36 anni ci da l’opportunità di partecipare e collaborare al Festival di Cabaret più antico d’Italia.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.