MONTEFIORE DELL’ASO/MONTERUBBIANO – Inaugurazione parziale ma simbolica del nuovo ponte di Rubbianello, da questa mattina, 4 agosto, riaperto con senso alternato.

Torna fruibile, quindi, una infrastruttura fondamentale, pur mancante di alcuni importanti lavori che i primi cittadini di Montefiore dell’Aso e Monterubbiano auspicano vengano eseguiti da Anas nei tempi prestabiliti.

Un risultato, quello raggiunto, sicuramente non ancora completo e che i cittadini di Monterubbiano e della Valdaso attendono da oltre 8 anni.

Oltre alle istituzioni presenti (dalla Regione Marche ad entrambe le Province di Ascoli e Fermo) e alla ditta Beani, c’erano i due sindaci Lucio Porrà e Meri Marziali.

In questi primi giorni la Polizia Municipale dell’Unione Montana Monti Azzurri garantirà un deflusso ordinato del traffico, soprattutto in prossimità degli incroci vicini all’uscita del ponte.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.