SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Iniziativa sociale.

È per venerdì 6 agosto, alle ore 20.30, presso l’Hotel “Bolivar di San Benedetto del Tronto, il prossimo appuntamento del progetto “Dalla Vigna alla Tavola. Le Marche a Piccoli Sorsi”, realizzato con il contributo dalla Regione Marche-Coordinamento della Comunicazione a  cura del Servizio Politiche Agroalimentari. 

Si tratta della quarta di undici serate di valorizzazione enogastronomica e turistica del Piceno, nate con l’intento di avviare un’azione promozionale specifica per il settore vitivinicolo di qualità marchigiano, oltre alle produzioni agroalimentari marchigiane, con il coinvolgimento della ristorazione e degli operatori turistici. Questa volta lo scenario per la cena è ancora più esclusivo, dal momento che i partecipanti saranno gli ospiti dell’Hotel Bolivar, una struttura completamente accessibile, senza barriere architettoniche e con ascensori dotati di sintesi vocale e pulsantiera Braille.

All’evento saranno presenti Anna Amici, ditta capofila del Bando e organizzatrice dell’evento, nonchè Presidente Afi (Associazione Famiglia Impresa), Maria Pia Spurio, ideatrice del progetto nonché docente della disciplina ‘Accoglienza Turistica’ presso l’Istituto Professionale Alberghiero C. Ulpiani di Ascoli Piceno, e Sara Giorgi, presidente Federagit / Confesercenti di Ascoli Piceno e Fermo, oltre che guida turistica di esperienza ventennale che impreziosirà la serata con un racconto sapiente e coinvolgente sui tesori del Piceno. Ospiti anche alcuni produttori che hanno fornito le materie prime per la cena.

Quattro sono le aziende enologiche che verranno promosse durante la cena dal Sommelier Ivan Millanaccio, appartenente all’Ais Marche (Associazione Italiana Sommelier della nostra regione) – delegazione di Ascoli Piceno: “Tenuta Seghetti Panichi – Azienda Agrivitivinicola Panichi Filippo”, “La Cantina dei Poeti – Cantina Di Ruscio srl”, “La Cantina dei Poeti – Cantina Di Ruscio srl” e la “Tenuta Santori – Montebove Società Semplice Agricola”.

Sei saranno le aziende agroalimentari che forniranno le materie prime per la cena che sarà preparata dalle sapienti mani di Michael Ottavi, Chef Professionale Diplomato altamente qualificato: Oleificio Silvestri Rosina di Spinetoli, Azienda Agricola Mestechì di Castignano, Bosco d’Oro di Ascoli Piceno,  Zafferano Piceno di Acquaviva Picena, Macelleria Antonio Filotei di Pescara del Tronto.

Per tutta la durata dell’evento, ci saranno delle piccole postazioni fisse in cui i titolari o alcuni rappresentanti delle aziende coinvolte potranno far ammirare ed assaggiare ai turisti i prodotti utilizzati per realizzare il menu della serata.

Al termine della cena tra gli ospiti presenti verranno sorteggiati due fortunati commensali ai quali  sarà donato un soggiorno ciascuno con pernottamento per due persone, da fare in primavera, uno in una struttura di Montalto Marche e uno in un hotel di Ascoli Piceno.

L’evento è già un successo, dal momento che la serata è sold out.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.