SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è svolta venerdì 30 luglio presso lo Chalet “La Bussola” di San Benedetto del Tronto, la terza delle undici serate di valorizzazione enogastronomica e turistica del Piceno, nate per avviare un’azione promozionale specifica per il settore vitivinicolo di qualità marchigiano, oltre alle produzioni agroalimentari marchigiane, con il coinvolgimento della ristorazione e degli operatori turistici.

Il progetto, chiamato “Dalla Vigna alla Tavola – Le Marche a Piccoli Sorsi”, è realizzato con il contributo dalla Regione Marche –  Coordinamento della Comunicazione a  cura del Servizio Politiche Agroalimentari ed è uno strumento per rilanciare il territorio del Piceno, valorizzando i suoi prodotti tipici.

Presenti alla cena la Professoressa Maria Pia Spurio, fautrice dell’idea progettuale, Anna Amici, presidente dell’AFI (Associazione Famiglia Impresa) e organizzatrice dell’evento, e la guida turistica Sara Giorgi, che ha impreziosito la serata con il racconto sapiente e coinvolgente sui tesori del Piceno.

“È stata una serata eccezionale con una settantina di turisti che hanno scoperto il Piceno: oltre alle sue eccellenze culinarie ed enologiche, anche le sue ricchezze storiche, artistiche, culturali e paesaggistiche. La qualità dei vini e dei piatti proposti è stata ottima e tutti noi, organizzatori, turisti e staff dello Chalet “La Bussola”, siamo  molto felici di questo incontro tra i sapori del mare e quelli della terra, un connubio vincente che ci ha dato grandi soddisfazioni.” Queste le parole della Prof.ssa Maria Pia Spurio, ideatrice del progetto, che è anche docente della disciplina ‘Accoglienza Turistica’ presso l’Istituto Professionale Alberghiero C. Ulpiani di Ascoli Piceno, nonchè consulente e progettista in materia di Turismo, marketing turistico territoriale e legislazione turistica.

Quattro le aziende enologiche che sono state protagoniste durante la cena: l’Azienda Agricola Terra Fageto sas di Pedaso, la Società Agricola D’Ercoli Roberto e Daniele SS di Cossignano, l’Azienda Agricola Andrea Felici di Leopardo Felici Collevite srl di Apiro e Cupramontana e l’Azienda Agricola Collina Giuseppina di Spinetoli. Il Sommelier Ivan Millanaccio, appartenente all’Ais Marche (Associazione Italiana Sommelier della nostra regione) – delegazione di Ascoli Piceno, per l’occasione, ad ogni piatto, ha abbinato un vino di una cantina diversa. Presente alla cena il titolare delle Cantine D’Ercoli, che ha raccontato di come la sua giovane azienda stia crescendo sempre più.

Cinque, invece, le aziende agroalimentari che hanno fornito le materie prime per la cena preparata dalle sapienti mani di Michael Ottavi, Chef Professionale Diplomato altamente qualificato: Oleificio Silvestri Rosina di Spinetoli, Azienda Agricola Mestechì di Castignano, Bosco d’Oro di Ascoli Piceno, Zafferano Piceno di Acquaviva Picena e  Terre dei Calanchi Piceni di Castignano. In particolare ieri sera sono intervenuti i titolari dell’Oleificio Silvestri e di Zafferano Piceno, i quali hanno raccontato la storia delle loro aziende e hanno promosso le eccellenze che producono.

Al termine della serata c’è stato anche un “effetto wow”, fortemente voluto dalla Professoressa Maria Pia Spurio. Tra gli ospiti presenti è stato sorteggiato un fortunato a cui è stato dato un gradito omaggio: un soggiorno per due persone, da fare in primavera, presso una struttura di Montalto Marche. “Offrendo questi soggiorni per la primavera che verrà – ha dichiarato Spurio – vogliamo rafforzare il nostro turismo, sostenendo non solo quello balneare legato ai mesi estivi, bensì anche quello montano che può essere praticato anche negli altri mesi dell’anno, in particolare da Settembre ad Aprile.”

“Questi progetti sono molto importanti per le aziende del territorio – ha dichiarato la presidente dell’AFI Anna Amici – Ringrazio quindi l’Assessore Carloni della Regione Marche che ha realizzato questo bando, permettendoci così di valorizzare e promuovere le eccellenze marchigiane.”

Per i prossimi appuntamenti è possibile prenotare inviando un messaggio su WhatsApp oppure contattando la segreteria organizzativa al 339 8262252. Per le chiamate il numero è attivo tutti i giorni dalle 15 alle 18.

Agosto:

Venerdì 6 presso l’Hotel Bolivar di San Benedetto del Tronto

Domenica 8 presso il Ristorante Antichi Sapori di Civitanova Marche

Lunedì 9 presso il Ristorante Moretti di San Benedetto del Tronto

Venerdì 20 presso lo Chalet Adriatico – Concessione 39 – di Grottammare.

 

Settembre:

Venerdì 3 presso l’Hotel Parco dei Principi di Grottammare

Domenica 5 presso lo Chalet Beluga Beach di Grottammare

Lunedì 6 presso il Ristorante Rebel di San Benedetto del Tronto

Mercoledì 8 presso l’Hotel Excelsior di San Benedetto del Tronto.

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.