GROTTAMMARE – Non poteva aprirsi in modo migliore la 36^ edizione di “Cabaret, amoremio!”, il festival nazionale dell’umorismo in programma fino a lunedì 2 agosto, firmato Comune di Grottammare e Amat, alle cui selezioni ha collaborato l’associazione Lido degli Aranci.

Il ParcoArena Sisto V di Grottammare ha fatto da sfondo a una serata partita da subito con il piede giusto grazie allo show del presentatore cabarettista Stefano Vigilante che vestito da vigile urbano si è aggirato tra il pubblico mettendo in scena gag esilaranti, per poi chiamare uno degli spettatori sul palco a introdurre lo spettacolo.

Sei finalisti in gara: Lucia Arrigoni (Belluno), Andrea Bellotti (Montepulciano), Tiziano Gallo (Roma), Mariano Grillo (Napoli), Edoardo Licata (Roma), Enrico Paris (Roma). Ognuno aveva a disposizione sette minuti per portare a termine la performance. Ospite il comico pugliese Uccio De Santis.

La giuria che decreterà il vincitore è composta da: Fra’  Gianfranco Priori, in arte Frate Mago (artista cabarettista), Vincenzo Varagona (giornalista RAI), Michele Rossi (ideatore del Festival), Alessandro Ciarrocchi (presidente associazione Lido degli Aranci, responsabile delle selezioni), Daniela Rimei (AMAT, curatrice dei progetti di formazione del pubblico e dello staff di progettazione), Tiziana Quinzi (Comune di Grottammare, responsabile Area Formazione e Promozione).


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.