SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domenica 25 luglio è stata scritta un’altra bellissima storia per il Beach Soccer nostrano.

L’Happy Car Samb femminile ha rivinto il campionato di serie A bissando il successo del 2019. Le ragazze di mister Monica Barbizzi hanno sconfitto Napoli per 2 a 1 alla Beach Arena e hanno vinto lo Scudetto davanti al pubblico sambenedettese.

Il nostro articolo precedente

Happy Car Samb, le ragazze rivincono lo Scudetto. Festa alla Beach Arena, bene anche i ragazzi

Secondo vessillo tricolore di fila, nel 2020 il torneo era stato sospeso a causa della pandemia da Coronavirus.

Calciatrici e staff stanno, giustamente, ancora festeggiando la conquista del campionato.

Riviera Oggi ha videointervistato due protagoniste del trionfo rossoblu, Patrizia Caccamo e Chiara Poli. Quest’ultima è anche una nostra apprezzata giornalista nonché ottima atleta.

Patrizia Caccamo dichiara: “Emozione straordinaria. Non era facile contro Napoli, squadra composta da ottime calciatrici. Merito di tutta la società, Club eccezionale. Adesso le responsabilità crescono e guarderemo, nei prossimi giorni, già al futuro e vogliamo difendere lo Scudetto anche nel 2022″.

Chiara Poli afferma: “Grandissima soddisfazione rivincere il campionato, ci fa onore e ripaga di tutti i sacrifici fatti. Io e le mie compagne abbiamo lottato sapendo di essere una squadra attrezzata ma avevamo avversarie forti. Con umiltà e volontà abbiamo rivinto lo Scudetto e vincere in casa, alla Beach Arena di San Benedetto, è stato bellissimo come vedere il pubblico festeggiare con noi. Napoli ci ha dato filo da torcere e i complimenti vanno anche a loro. Un grazie va anche a mister Oliviero Di Lorenzo, allenatore esperto e vincente, che ci ha dato una mano in un momento clou della finale. Ma i ringraziamenti vanno ovviamente alla mia allenatrice Monica Barbizzi e alla team manager Diana Petrini e a tutte le mie compagne, molte di loro di un livello altissimo”.

Videointervista in primo piano sul nostro articolo e riportiamo il filmato anche di seguito, buona visione.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.