GROTTAMMARE – Novità lungo la costa.

Consiglio Comunale in seduta giovedì prossimo 29 luglio a Grottammare. La riunione dell’assise potrà essere seguita in diretta web nel canale YouTube Comune.

In programma, le finanze dell’ente, l’integrazione all’elenco dei beni pubblici alienabili (Piano 2021) e il Regolamento che andrà a disciplinare la videosorveglianza, per garantire che il trattamento dei dati personali, effettuato mediante sistemi gestiti ed impiegati dal Comune di Grottammare sul territorio, si svolga nel rispetto dei diritti, delle libertà fondamentali, nonché della dignità delle persone fisiche, con particolare riferimento alla riservatezza e all’identità personale. Nella discussione consiliare, ci sono anche la proposta del conferimento della cittadinanza onoraria al “Milite ignoto” e una serie di mozioni e interrogazioni. Con queste ultime si apriranno i lavori alle ore 15.  

Cuore della seduta, le scadenze finanziarie del 31 luglio previste dalla legge. Tre i punti all’ordine del giorno, a partire dalla modifica del rendiconto di gestione 2020, relativamente ad alcuni allegati del rendiconto di gestione, al fine di adeguare i dati 2020 alla Certificazione Fondi Statali Covid. Infatti, alla scadenza della certificazione il 31 maggio, l’ente aveva già predisposto il rendiconto, pertanto il Consiglio comunale è chiamato a riapprovarne alcuni prospetti. Le rettifiche non riguardano l’ammontare complessivo dell’avanzo di amministrazione, che resta invariato (€ 6.196.233,11), ma la sua composizione, cioè la quota vincolata alla gestione finanziaria della pandemia.

La variazione di assestamento generale, che ha come scadenza normativa il 31 luglio, oltre ad essere una comune variazione finanziaria, rappresenta un momento di verifica del grado di realizzazione delle entrate e delle spese previste nel bilancio.  Complessivamente, si è avuta una variazione in aumento di 768.124,54 euro dovuta alle seguenti voci:

per 367.186,50 euro dall’applicazione dell’avanzo vincolato (57.977,65 per copertura minori storni fondi Covid 2021; 54.700 per maggior spese conseguenti la situazione pandemica; 10.477 derivanti da maggiori incassi ristori statali per imposta di soggiorno da destinarsi a spese nel settore turismo; 7.594,76 per l’applicazione del contributo Miur per arredi scuole materne; 2.575 per l’impiego del contributo regionale per protezione civile; 27.738,72 per utilizzo trasferimenti statali per progettazione opere varie;  206.123,37 per copertura conguaglio costi  Pef 2020 rispetto ai costi Pef 2019, pari a 128.180, e per copertura maggiori spese smaltimento rifiuti Covid , pari a 77.943,37); 

– per 97.055,37 euro dal finanziamento statale per Fondo Alimentare Covid;

– per 39.541,93 euro da finanziamento statale per i Centri Estivi;

– per 42.950 euro dal contributo regionale per le celebrazioni del quinto Centenario dalla nascita di Sisto V;

– per 245.157,39 euro dal ristoro statale per i minori incassi Tari derivanti dalle riduzioni di tariffa delle utenze non domestiche deliberate dall’Ente.

– per meno 57.977,65 euro per minori storni fondi Covid 2021;

– la differenza di circa 34 mila euro dipende da piccoli aggiustamenti della previsione di bilancio.

Strettamente collegato con il punto precedente è la verifica degli equilibri di bilancio, attraverso  la quale si va a verificare che siano ancora valide le condizioni finanziarie del bilancio di previsione 2021-2023 e che, pertanto, permangono gli equilibri dello stesso. 

Con la stessa deliberazione, si fa il punto della situazione dello stato di realizzazione degli obiettivi stabiliti dall’Amministrazione per l’esercizio 2021. Tale attività è propedeutica per la successiva fase di programmazione del triennio 2022-2024. 

I primi sette punti in discussione si riferiscono a mozioni e interrogazioni. In trattazione i seguenti argomenti: monitoraggio torrente Tesino (interrogazione, cons. Alessandra Manigrasso gruppo consiliare M5Stelle), istituzione Garante per la disabilità e Piano eliminazione barriere architettoniche (mozione, cons. Alessandra Manigrasso gruppo consiliare M5Stelle), individuazione aree per attività ludica e sportiva (mozione, Alessandra Manigrasso gruppo consiliare M5Stelle), ripristino servizi nel distretto sanitario via Crucioli (mozione, Alessandra Manigrasso gruppo consiliare M5Stelle), interventi a difesa della costa sud (interrogazione, Lorenzo Vesperini gruppo consiliare Città unica-Centrodestra unito), erogazione Fondo Sosteniamoci e tempi di attesa (interrogazione, Lorenzo Vesperini gruppo consiliare Città unica-Centrodestra unito), progetto Lungomare centro/sicurezza tratti ciclopedonali (mozione, Lorenzo Vesperini gruppo consiliare Città unica-Centrodestra unito). 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.