SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giovedì 29 luglio, presso l’Hotel Marconi di San Benedetto del Tronto, è in programma il terzo appuntamento del “Festival Noir Piceno 2021”, organizzato da Alchimie d’Arte con il Patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto. Ospite di questo terzo incontro sarà Sara Magnoli, che presenterà il suo ultimo romanzo dal titolo “Se è così che si muore”. Condurranno la serata Enrica Consorti e Domenico Parlamenti; la voce recitante sarà quella di Sonia Muci; saranno anche esposti i dipinti di Rosa Maria Badalini.

Sara Magnoli è una giornalista professionista e ha lavorato anche con la direzione Indro Montanelli prima a «Il Giornale» e poi a «La Voce». Laureata in Lingue e Letterature straniere moderne, con una tesi sul romanzo giallo di lingua tedesca, ospite in numerosi festival letterari di livello nazionale, autrice per la Staffetta di Scrittura Creativa dell’associazione Bimed, scrive libri per adulti e ragazzi, con una predilezione per il romanzo giallo. Il libro “Se un cadavere chiede di te” ha vinto il “Premio Garfagnana in Giallo” 2015 nella sezione e-book e ha ricevuto un diploma di merito alla prima edizione del premio letterario internazionale “Il Picchio San Giuliano in giallo” nel 2017; il romanzo “Se il freddo fa rumore”, per il quale lo scrittore Maurizio De Giovanni l’ha definita “una nuova, straordinaria voce nel romanzo nero italiano”, ha vinto il “Premio speciale L’Aringo” alla seconda edizione (2017) del premio letterario nazionale “Essere Donna Oggi” di Gallicano (Lucca). Ha anche ricevuto il “Premio Albori” 2018 come autrice di noir.

I suoi romanzi sono “Rapina nella villa del silenzio”, Giacomo Morandi Editore, 2013, illustrazioni di Tiziano Riverso,” Zac e Lalo sulle tracce del Ceresiosauro”, Giacomo Morandi Editore, 2014, illustrazioni di Tiziano Riverso.”, “Attacco al cuore”, Giacomo Morandi Editore, 2015, illustrazioni di Tiziano Riverso. “Dov’è finito Rudolf?”, Giacomo Morandi Editore, 2017, illustrazioni di Tiziano Riverso. “La tela graffiata”, Giacomo Morandi Editore, 2017, illustrazioni di Tiziano Riverso, “Bella gatta da pelare, mister Arturo Doil”, Caminito Cesano Maderno, 2016, illustrazioni di Tiziano Riverso “I racconti della slitta” (con Katia Brentani e Annamaria Sigalotti), Giacomo Morandi Editore, 2015, illustrazioni di Lucia Gallo,”Il sogno di Lilli” (con Vaifra Pesaro), Giacomo Morandi Editore, 2015, illustrazioni di Tiziano Riverso e Iante Rossetti.” Se un cadavere chiede di te”, Caminito Cesano Maderno. 2013, “Se il freddo fa rumore”, Damster Edizioni Modena collana Comma 21, 2017, “Petronilla. L’arte di cucinare con quello che c’è!” (con Margharet Evangelisti), Edizioni del Loggione, 2017.

Se è così che si muore” (Bacchilega editore) è ambientato a San Benedetto del Tronto, e nella parte iniziale proprio all’hotel Marconi che ospiterà la serata. Una splendida modella fa un volo dal sesto piano di un hotel sul mare e ciò che resta di lei sono un corpo senza vita e un nome, che, però, non è il suo. L’inchiesta su quello che sembra solo un incidente diventa presto un’indagine ad alta tensione, dove un terribile traffico di esseri umani si unisce a destini che nascondono sempre qualcosa. A seguirne gli sviluppi da vicino è la giornalista Lorenza Maj che, nella città sul mare, dove è inviata, ritroverà un vecchio amico in vacanza, il vicequestore Luciano Mauri.

La prenotazione è obbligatoria al numero: 328 5546583

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.