TERAMO – “Nel corso della mattinata di oggi una squadra dei vigili del fuoco di Teramo è intervenuta sulla superstrada Teramo-Mare, variante alla SS80, per un incidente stradale. Nell’incidente, avvenuto in prossimità dell’ingresso di Canzano, sono rimaste coinvolte un’auto e un mezzo pesante”.

Si apre così la nota diffusa il 23 luglio dal Comando Provinciale dei pompieri di Teramo: “I mezzi, che stavano percorrendo la superstrada in direzione Teramo, si sono scontrati per cause in corso di accertamento da parte della Polizia Stradale intervenuta sul posto. Lo scontro è avvenuto tra una Toyota Rav4, con a bordo una coppia di anziani insieme alla loro nipotina e un camion Iveco con rimorchio condotto dall’autista 26enne”.

“I vigili del fuoco hanno collaborato con il personale sanitario del 118 e della Croce Bianca per soccorrere gli occupanti della Toyota che, a causa di alcuni traumi e ferite riportati nell’incidente, sono stati trasportati presso l’ospedale di Teramo a bordo di un’ambulanza della Croce Bianca – si legge nella nota – Nessuna conseguenza invece per l’autista del mezzo pesante”.

“I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza i mezzi incidentati, in attesa di essere recuperati dai carri attrezzi. Per tutta la durata dell’intervento e i rilievi dell’incidente, la carreggiata della superstrada Teramo-Mare, è rimasta aperta in direzione Teramo su una sola corsia e limitatamente al traffico leggero” concludono dal Comando.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.