SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “La Picenambiente, allertata dal sindaco Pasqualino Piunti dopo la segnalazione di un accumulo di alghe e detriti sulla battigia della zona sud della spiaggia sambenedettese, ha svolto la notte passata un intervento di pulizia. Si tratta già del nono intervento del genere che viene svolto in questa stagione”.

Così il Comune di San Benedetto in una nota diffusa il 22 luglio: “La proliferazione algale , particolarmente accentuata nella stagione in corso, deriva presumibilmente dall’innalzamento della temperatura dell’acqua e, nei tratti di battigia interessati dai fenomeni piu evidenti, anche dallo scarso ricircolo di acqua connesso all’avanzamento dell’arenile fino a ridosso delle scogliere”.

“Gli interventi annui di pulizia contrattualmente previsti con Picenambiente sono in totale 8 – aggiunge il sindaco Pasqualino Piunti nella nota – ma è evidente che il Comune dovrà essere pronto a sostenere ulteriori oneri per intervenire con tempestività ogniqualvolta ve ne sarà bisogno”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.