SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Mercoledì 21 luglio, alle ore 18, presso la Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto, Elisabetta Sgarbi riceverà il “Riconoscimento alla casa editrice”, edizione 2021, per “La nave di Teseo”, la casa editrice da lei fondata, di cui è direttrice generale ed editoriale. Il premio le verrà assegnato dall’associazione culturale “I luoghi della scrittura”, che ogni anno, a partire dal 2012, conferisce questo premio alle case editrici che si sono distinte per meriti in campo editoriale.

La “La nave di Teseo” è stata fondata nel novembre 2015 da diversi scrittori e personalità tra cui Umberto Eco, Mario Andreose, Eugenio Lio; nel 2017 ha acquisito il controllo della Baldini+Castoldi, ponendosi al comando del gruppo degli editori indipendenti italiani; nel 2020 ha visto anche l’assegnazione del Premio Strega a un suo autore, Sandro Veronesi.

Elisabetta Sgarbi dirige anche la rassegna di Letteratura Musica Cinema Scienza Arte Filosofia Teatro Diritto Economia Sport da lei ideata, “La Milanesiana”. L’edizione di quest’anno, la ventiduesima, ha per tema “Il progresso” e si svolge ad Ascoli Piceno dal 13 giugno al 9 agosto.

Dopo la cerimonia di premiazione, alle 21.30, sempre alla Palazzina Azzurra, il musicista, giornalista e scrittore Fabio Zuffanti, presenterà il volume “Segnali di vita. La biografia di “La voce del padrone” (edizioni Baldini+Castoldi), dedicato all’album di Franco Battiato che ha cambiato la storia della musica italiana.

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.