CIVITANOVA MARCHE – Sulla Spiaggia delle Corone a Civitanova Marche il 10-11 agosto si svolgerà l’Energia 4.0 King & Queen beach volley tour, che ha visto l’annuncio dei primi nomi. A cercare di detronizzare il Re in carica Davide Benzi ci saranno, sicuri, Tiziano Andreatta e Andrea Abbiati  e il civitanovese d’azione Matteo Ingrosso.

Nel femminile invece saranno, per ora, le romane Giulia Toti e Jessica Allegretti e Francesca Micheletto, quasi sicura, che contenderanno la corona alla regina uscente Michela Lantignotti. Tra le curiosità la Micheletto gioca in coppia proprio con la Lantignotti. I nomi dei primi beacher sono scaturiti dopo il primo evento Gold del campionato italiano assoluto di beach volley, e più precisamente la Coppa Italia, svoltasi a Bellaria Igea Marina lo scorso week end dove sul primo gradino del poio sono finiti proprio Tiziano Andreatta e Andrea Abbiati. Sempre in Romagna per la Coppa Italia femminile ha visto prevalere la coppia Claudia Scampoli – Margherita Bianchin che le vede entrambe vicinissime a ricevere l’invito al King & Queen beach volley tour.

La Coppa Italia al Polo Est Village assegnava un importante numero di punti validi per la conquista del titolo Italiano. Con la manifestazione tricolore si sono delineate chiaramente le gerarchie del beach volley Italiano e di conseguenza il ranking dell’Energia 4.0 King & Queen beach volley tour.

Per la manifestazione civitanovese, nata nel lontano 2000,  evento clou dell’estate della cittadina rivierasca bisognerà attendere solo 2 eventi del circuito nazionale beach volley: quello di Cirò Marina il 25 luglio e Catania il 1 agosto  e poi potremmo sapere la lista dei sette atleti che sfideranno Davide Benzi e delle sette atlete che sfideranno Michela Lantignotti. Di sicuro. non ci saranno gli atleti impegnati alle Olimpiadi di Tokyo e rimangono fuori dai giochi dell’Energia 4.0  le 4 coppie della nazionale a causa della programmazione internazionale della Fipav.

L’Energia 4.0 King & Queen beach volley tour è oramai diventato un “classico” del beach volley italiano che tra l’altro si vanta di disputarsi ininterrottamente dal 2000;  segno della bontà e della formula del progetto. Aspettando il 1 agosto con la serie nazionale a Lido Le Capannine di Catania, per avere la lista dei partecipanti, gli organizzatori lavorano per far si che anche quest’anno Civitanova Marche sarà “Beachovolleyland”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.