GIULIANOVA – Sabato 17 luglio il festival delle arti “Approdo” aprirà con Peppe Barra e in concerto fino a domenica 8 agosto si alterneranno spettacoli e performance artistiche. Tra gli altri ci saranno personaggi di spicco come la Banda Osiris e Peppe Servillo.

Molte serate vedranno protagonisti giovani gruppi musicali emergenti con concerti che andranno dal blues al pop, dal jazz al rock, dal reggae al folk. Contemporaneamente, saranno presenti, per tutta la durata del festival, mostre, rassegne cinematografiche, esposizioni e laboratori di artisti, con installazioni per i locali e le vie di tutto il centro storico.

Un’atmosfera surreale accompagnerà il visitatore in luoghi luminosi e magici alla scoperta di spunti di riflessione sul futuro pur continuando ad indagare sulla nostra antica storia.

Il tema che ha ispirato questa prima edizione di “Approdo” è proprio una riflessione sulla nostra “Terra mater – Terra Mundi”. Il recupero dell’armonia della natura, difenderla, proteggerla, poichè si tratta della nostra vita. Siamo terra, acqua, aria, passione e sentimento. Come questa cittadina marinara e rocca di avvistamento e approdi. Il crocevia degli Ulisse viaggiatori contemporanei, poeti, creativi e sognatori.

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.