SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riportiamo una indiscrezione diffusa dal portale Tutto C. Il ricorso della Samb sull’iscrizione in serie C sarebbe stato bocciato dal Consiglio Federale. Dalla Figc ancora nessun comunicato ufficiale, dalla Samb fanno sapere che non è giunta ancora nessuna comunicazione a loro (n.d.r contatto con il Club avvenuto alle 13.35 odierne). Di seguito la nota del portale sportivo.

Brutte notizie per le squadre già bocciate dalla Covisoc. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione (n.d.r. Tutto C) infatti, il Consiglio Federale di oggi ha respinto tutte le domande di ricorso contro le bocciature di giovedì scorso. A meno di ribaltoni (il prossimo step è il Collegio di Garanzia presso il Coni) salutano quindi la Serie C: Carpi, Sambenedettese, Novara, Paganese e Casertana. Saluterà il professionismo anche il Chievo Verona, escluso dalla Serie B.

Anche l’Ansa, tramite una breve nota che riportiamo di seguito, fornisce questa notizia.

Il consiglio federale della Figc, a seguito delle segnalazioni Covisoc, ha bocciato i ricorsi di 6 club: il Chievo viene escluso dalla serie B, Casertana, Novara, Carpi, Paganese e Sambenedettese dalla C

Alle 16.19 di oggi, 15 luglio, è arrivata l’ufficialità dal club rossoblu. Ricorso bocciato, di seguito il nostro pezzo

Serie C, Samb bocciata. Renzi: “Rispettiamo decisione del Consiglio ma non ci fermeremo”