MONTEPRANDONE – Importante Festival letterario al via nella serata del 13 luglio.

A Monteprandone, in piazza dell’Aquila, ha avuto luogo la prima serata della rassegna culturale “Piceno d’Autore”, edizione 2021.

Una kermesse che ha come motto “L’agire ecologico. Dialoghi sul futuro dell’ambiente”.

Primo ospite il noto volto Rai, Massimiliano Ossini.

Lo scrittore e conduttore nel suo intervento cha parlato di un pellegrinaggio durato un giorno, fatto su un sentiero minore, sconosciuto ai più: una piccola bretella del Cammino Francescano della Marca.

Ecco un nostro estratto sull’interessante serata culturale svoltasi in piazza dell’Aquila con tanti aneddoti e riflessioni sull’ambiente e la natura, anche del nostro territorio.

150 persone sono accorse in piazza dell’Aquila per ascoltare il celebre personaggio televisivo con pieno rispetto delle norme anti-Covid (registro prenotazioni, febbre misurata prima dell’ingresso al centro storico e distanziamento sociale con mascherine indossate nei casi di assembramenti).

Massimiliano Ossini, prima di salire sul palco del Festival, è stato ‘intercettato’ da noi di Riviera Oggi per una breve videointervista.

Il noto volto Rai non ha mascherato una certa e importante emozione nell’essere a Monteprandone anche come Testimonial della rassegna: “Una grandissima soddisfazione, qui gioco in casa. È bello rappresentare questo territorio e farlo conoscere al grande pubblico. Tutte le grandi cose si fanno con i piccoli passi e si parte dalla comunità. Piceno d’Autore è una grandissima comunità. Un gruppo di persone che mette impegno, testa e cuore. Fanno veramente un bellissimo lavoro. Il fatto di essere stato chiamato per questa serata e anche come Testimonial è davvero una grande soddisfazione. Farò in modo di accendere i riflettori su questa importante rassegna e comunità”.

La nostra videointervista è visibile in primo piano di quest’articolo, buona visione.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.